Ora della Terra: Cosa fare per proteggerla


29 March 2021 | Festività ed eventi
ora della terra

Dopo la Giornata Mondiale dell'Acqua, qualche giorno fa esattamente il 27 Marxo 2021, si è tenuto un altro appuntamento irrinunciabile per tutti gli amici dell'ambiente: l'Ora della Terra, durante la quale, per sensibilizzare il mondo sui problemi ambientali e proteggere il nostro pianeta, le luci vengono spente per un'ora.

Organizzata per la prima volta dalla sede australiana del WWF il 31 marzo 2007, e con un primo black out volontario che coinvolse 2,2 milioni di persone e 2000 aziende, oggi l'Ora della Terra è un evento annuale che si tiene in tutto il globo e che coinvolge sia le città sia i paesi rurali.

Ora della Terra: come partecipare?

A partire da sabato 27 marzo 2021, incomincia a prendere delle buone abitudini per risparmiare energia elettrica e non solo.  Spegni ad esempio tutte le luci di casa, disconnetti tutti i dispositivi (sì, anche il tuo telefono cellulare) e, laddove possibile, rimuovi le spine dei tuoi elettrodomestici dalle prese di corrente per un'ora.

Se il tempo meteorologico lo permette, puoi uscire in giardino ad ammirare le stelle, oppure se è freddo o non puoi uscire di casa a causa delle restrizioni anti-Covid, medita, leggi un libro o, se vivi con i tuoi familiari, parlate insieme e riflettete, ad esempio sui cambiamenti climatici o su come l'ambiente sia cambiato con la pandemia.

Dopo esserti preso qualche ora di pausa, riaccendi le luci, rimetti in funzione i tuoi elettrodomestici e ricollegati con il mondo. Devi però far tesoro di questi momenti e, chissà, forse avrai voglia di entrare a far parte di qualche movimento che si occupa della salvaguardia del pianeta, come il WWF.

 

Non sono riuscito a partecipare all'Ora della Terra, ma mi piacerebbe comunque fare qualcosa per il pianeta: cosa posso fare?

Se per qualunque motivo non hai potuto partecipare all'Ora della Terra, ma ti piacerebbe diventare più verde e fare qualcosa di concreto per salvaguardare la madre di tutti?

Ecco alcuni accorgimenti che puoi adottare fin da subito e che sono stati stilati dal WWF per tutti gli amici che desiderano approcciare un modello di vita più ecosostenibile e in linea con la natura e l'ambiente:

  1. Evita di usare prodotti chimici nel tuo giardino: bandisci i prodotti chimici, come pesticidi ed erbicidi, dal tuo giardino e dai tuoi spazi verdi. Queste sostanze, oltre ad essere dannose per la tua salute, uccidono farfalle, falene e altri insetti impollinatori, come coccinelle, scarafaggi e ragni, i nemici naturali dei parassiti.
  2. Non acquistare plastica monouso: se durante la giornata sei fuori per lavoro, porta con te una borraccia o una bottiglia riutilizzabile riempita d'acqua o con la tua bevanda preferita. Fai in modo che questa diventi un'abitudine: eviterai che 52 bottiglie di plastica (settimanali) finiscano negli oceani e nelle discariche.
  3. Prediligi il cibo a chilometro zero e biologico: se ne hai la possibilità, e le finanze te lo permettono, acquista cibo a chilometro zero e biologico. Aiuterai gli agricoltori locali, ridurrai la tua impronta di carbonio e sosterrai la natura con le tue scelte alimentari.
  4. Registra la fauna selvatica che vive vicino a te: la registrazione della fauna selvatica dell'ambiente in cui vivi fornisce informazioni vitali che aiutano gli ambientalisti a proteggere l'ambiente. Le informazioni vengono utilizzate dai governi per rivelare la salute dell'ambiente, a livello italiano ed europeo.
  5. Riutilizza e ricicla: se riduci la quantità di materiale che consumi, la Terra ne trarrà molti benefici. Evita gli sprechi e rifletti con maggiore attenzione sui tuoi acquisti. Il riutilizzo degli articoli consente di risparmiare le risorse naturali e l'energia necessaria per produrne di nuovi.
  6. Riduci la tua impronta di carbonio: se devi fare viaggi brevi, opta per i piedi oppure per la bicicletta, altrimenti, se il tuo posto di lavoro è lontano, chiedi un passaggio ad un collega oppure usa i mezzi pubblici. Così facendo ridurrai la tua impronta di carbonio sull'ambiente.
  7. Evita i compost a base di torba: una torbiera sana può immagazzinare enormi quantità di acqua piovana, riducendo il rischio di inondazioni. Le torbiere sono anche molto preziose nella lotta contro il cambiamento climatico, poiché bloccano enormi quantità di carbonio, persino più degli alberi.
  8. Pianta piante amiche degli insetti impollinatori: aiuta farfalle, falene, api e altri insetti impollinatori senza andare in rosso. Pianta in giardino piante che siano amiche degli impollinatori: aiuterai le api e le farfalle in difficoltà.
  9. Fai volontariato per un'associazione ambientale: Covid permettendo, partecipa alle attività di volontariato presso un'associazione ambientale. Per esempio, se abiti vicino al mare o ad un fiume, potresti unirti (se presente) ad un'associazione locale e partecipare alla pulizia della spiaggia, delle acque e delle rive del fiume.
  10. Ispira gli altri: condividi il tuo amore per la natura con chi ti circonda, incoraggia la tua famiglia e i tuoi amici e, appena sarà di nuovo possibile, fai attività all'aria aperta.
  11. Sostituisci l'energia convenzionale con quella green: vuoi rendere la tua casa più verde? Laddove possibile, sostituisci l'energia convenzionale con energia green: oltre ad ottenere un maggiore risparmio sulle tue bollette di fine mese, non inquinerai né tanto meno toglierai risorse preziose alla natura. In Italia i maggiori, e più conosciuti, fornitori di energia green sono Alperia, che crea la sua energia green a partire da fonti rinnovabili, e Iberdrola, che invece è più incentrata sulla fornitura di energia solare per la casa.

Offerte Suggerite

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Negozi attivi su CodiceRisparmio
751
negozi
Codici attivi su CodiceRisparmio
3882
codici sconto e offerte
Codici attivati su CodiceRisparmio
26
codici sconto attivati oggi
Codici sconto esclusivi su CodiceRisparmio
26
codici sconto esclusivi
CodiceRisparmio
© 2021 | tutti i diritti riservati | credits | P.IVA 02356670972 - I marchi ed i loghi sono di proprietà esclusiva dei legittimi proprietari.