Prima comunione: consigli per l'outfit


23 May 2022 | Francesca O. | Festività ed eventi
prima comunione

La Prima Comunione, dopo il Battesimo, è il secondo Sacramento più importante che le bambine e i bambini, che seguono gli insegnamenti della Chiesa Cattolica, ricevono (o decidono di ricevere) nel corso della loro vita.

Durante questa cerimonia, che di solito ha luogo a maggio e si svolge in occasione di una normale Messa Domenicale, i bambini ricevono l'ostia consacrata e il vino dal Calice della Vita per la prima volta volta (è chiamato così il calice da cui, in genere, il sacerdote beve durante l'Eucarestia).

La Prima Comunione, a seconda di quello che decidono i sacerdoti o le catechiste delle varie parrocchie, può includere anche una processione dei bambini che stanno per ricevere la prima comunione oppure un momento di raccoglimento tra di loro prima della loro partecipazione all'Eucarestia.

Prima Comunione: regole generali per l'outfit

Sia che il tuo bambino sia uno dei protagonisti di questa celebrazione importante, sia che tu sia stato invitato a partecipare, la Prima Comunione è una di quelle ricorrenze in cui, come il matrimonio, occorre curare di più il proprio outfit.

Ciò significa che non devi presentarti per forza con un vestito firmato, o un completo elegante tutto d'un pezzo, ma neanche vestirti come se stessi per scendere sulla pista del Circo Orfei o con un abito che, al tuo ingresso in chiesa, faccia girare tutte le teste nella tua direzione, distogliendo l'attenzione dai bambini che stanno per ricevere questo Sacramento (ricordati: sono loro i protagonisti).

Gli abiti, inoltre, devono essere puliti, non avere strappi e non essere rovinati. Per intenderci: ci sono tanti momenti dell'anno in cui puoi mostrarti con i vestiti non proprio in ordine, ma la Prima Comunione non fa parte di questi, pertanto occhio anche a questo aspetto, a meno che tu non voglia far figuracce (o farle fare al tuo bambino o alla tua bambina).

 

Il tuo bambino o la tua bambina fa la Prima Comunione? Ecco quali abiti scegliere

È vero, il tuo bambino o la tua bambina sarà il protagonista (o la protagonista) della giornata, ma questo non vuol dire che devi abbigliarlo/a come se stesse per partecipare a una serata di gala.

Alla Prima Comunione, così come al matrimonio, vince il classico e la semplicità. I bambini, quindi, devono vestirsi in modo appropriato e, soprattutto, adatto al luogo in cui si troveranno (una chiesa non è un posto in cui sfoggiare paillettes, tulle oppure fantasie esagerate).

Per le bambine, l'ideale sarebbero un paio di scarpe chiuse bianche e un abito bianco con le maniche. Il bianco simboleggia la purezza e, di solito, è un colore molto versatile.

Se però non vuoi passare la giornata a dire a tua figlia di non correre, di fare attenzione a non rovinare il vestito bello o temi che, malgrado le tue attenzioni e i tuoi avvisi, possa sporcarlo, in alternativa puoi anche optare per un paio di scarpe chiuse nere oppure blu scuro, e un abito "alla marinaretta", composto da ghette bianche, gonna blu scuro a metà ginocchio, maglietta a righe bianche e blu scuro e giacchetta blu scuro.

Per i capelli, se lo vuole, puoi far indossare alla tua bambina un cerchietto, un fermaglio, una corona di fiori oppure un piccolo diadema.

Se invece sei il papà, o la mamma, di un bambino, in questo caso la scelta dell'outfit sarà più semplice.

Di solito i bambini indossano un abito scuro, scarpe eleganti di colore scuro, una cravatta in tinta unita e una camicia bianca, ma se il tuo budget non ti permette di fare follie, andrà bene anche solo una camicia bianca a maniche lunghe, un paio di pantaloni scuri a tinta unita e mocassini blu scuro o neri puliti.

 

Come vestirti per una Prima Comunione se sei un invitato o un genitore

Quando si partecipa a una Prima Comunione, e questo vale non solo per i bambini ma anche per noi adulti, per un giorno dobbiamo lasciare da parte i nostri "esperimenti di stile" e tenere presente che ci troviamo in una chiesa, a un momento importante per la vita di nostro figlio o di nostra figlia, oppure per i nostri amici che ci hanno invitati ad assistere alla Prima Comunione dei loro figli. 

Detto in parole semplici, dovresti quindi indossare un abito che sia sì da festa, ma anche appropriato per la chiesa. 

Gonne, oppure abiti, lunghe fino al ginocchio, o sotto il ginocchio, a tinta unita, camicette bianche o floreali con le maniche, pantaloni eleganti e scarpe eleganti chiuse si riveleranno una scelta più che azzeccata per le donne e per le ragazze.

Per gli uomini e per i ragazzi, invece, sì nel modo più assoluto a camicie con il colletto, camicie con bottoni, cravatte, pantaloni eleganti, scarpe eleganti e mocassini.

Da evitare, nel modo più assoluto, top senza spalline o con spalline sottili (a meno che sopra non ci metti un blazer o una giacchetta a tinta unita. In questo caso, prima di entrare in chiesa, ricordati di chiuderlo, o di chiuderla, per non far arrossire il prete o sentirti dire qualche commento poco gradito dagli altri genitori), top scollati, T-Shirt con fantasie troppo colorate o con scritte ingiuriose o per niente divertenti, jeans, pantaloncini, mini gonne, infradito e scarpe da ginnastica.

Le donne dovrebbero anche adottare un trucco leggero e adatto all'occasione (un filo di mascara nero e un po' di rossetto rosa chiaro, o di lucidalabbra, sono più che sufficienti. In fondo non stai andando a una serata in discoteca, ma a una Prima Comunione).

Le ragazze più giovani, in linea di massima, non dovrebbero truccarsi, ma se proprio per una volta non possono rinunciare al make up, anche in questo caso vale la regola del "trucco che c'è, ma che non si vede".

Un ultimo consiglio, sempre per le donne e per le ragazze: a meno che non indossino un completo pantalone, o un tailleur, se per il sopra optano per una camicia bianca oppure a tinta unita, sotto possono indossare dei pantaloni o delle gonne con fantasie, mentre se invece per il sopra scelgono una camicetta colorata o con fantasie, per il sotto dovranno indossare dei pantaloni o delle gonne a tinta unita.

In questo modo eviteranno l'effetto "pugno nell'occhio" perché, per quanto possano sembrare simpatiche, due fantasie diverse sono accettabili soltanto durante i concerti rock e i festival (dove c'è la massima libertà e dove il pubblico viene anche incitato a esprimere la propria personalità in modo estroso), ma non a una Prima Comunione o a un'altra ricorrenza elegante e dove vince l'abbigliamento classico.

 

Outfit per la Prima Comunione: i negozi da non perdere

Se stai cercando un vestito adatto per tuo figlio, o per tua figlia, da fargli/farle indossare il giorno della sua Prima Comunione, sul nostro portale troverai tanti negozi online in cui acquistare moda bambino a prezzi bassi.

Per esempio eScarpe.it, nel suo e-commerce, propone più di 400 marche di scarpe per donna, uomo e bambino a un ottimo prezzo. E, settimanalmente, organizza anche promozioni sui migliori brand del momento.

Un altro negozio in cui puoi guardare, e dove potrai acquistare scarpe per i tuoi bambini, è New Balance, dove ci sono sempre tante offerte attive.

Per quanto riguarda invece l'abbigliamento, Jack & Jones 7 camicie propongono tutto l'indispensabile per realizzare un outfit classico per il tuo bambino, mentre per le bambine troverai tante promozioni imperdibili su Dixie e su Please

Sei un genitore, o un invitato, e sei alla ricerca di un abito o di scarpe per te? In questo caso, ti suggeriamo di dare un'occhiata ai negozi online della nostra sezione moda, dove potrai scaricare numerosi codici sconto attivi o in scadenza e acquistare l'outfit perfetto per la Prima Comunione direttamente dalle tue marche preferite a prezzi interessanti.


icona-francesca Autore articolo: Francesca O.

Offerte Suggerite

Aggiungi un commento




I numeri di CodiceRisparmio

Sconti negozi
1519
negozi
Codici promozionali
7088
codici sconto e offerte
Buoni sconto
27
codici sconto attivati oggi
Coupon sconto esclusivi
47
codici sconto esclusivi
CodiceRisparmio
© 2022 | tutti i diritti riservati | credits | P.IVA 02513210977 - I marchi ed i loghi sono di proprietà esclusiva dei legittimi proprietari.