Famiglia Reale Inglese & Scandali a Corte


6 February 2023 | Viola C. | Guide e recensioni
famiglia reale inglese e scandali

Il 6 febbraio 1952 inizia il regno della regina Elisabetta II, la sovrana più longeva sul trono d’Inghilterra. Amata e rispettata ha saputo tener testa a qualsiasi imprevisto le si presentasse contro, mettendo sempre al primo posto i suoi doveri di monarca.

La famiglia reale britannica è al centro dell'attenzione pubblica da secoli e, nonostante il suo status istituzionale e l'importanza simbolica che rappresenta, non è immune da scalpori e controversie. Nel corso degli anni diversi membri della famiglia reale hanno affrontato una serie di scandali che hanno interessato la loro vita privata e pubblica. Tra cui relazioni extraconiugali, foto di dubbio gusto, questioni finanziarie e altro ancora.

Questi episodi hanno sollevato molte domande sul ruolo e sul significato della monarchia nel XXI secolo e su come la famiglia reale debba tener conto delle sfide e delle aspettative del mondo moderno. In questo articolo verranno esaminati i principali scandali avvenuti all'interno della famiglia reale britannica, in particolare tutti quelli che hanno "toccato da vicino" la regina Elisabetta II. Ognuna di queste azione ha avuto un forte impatto mediatico, ma la regina ha sempre cercato di mantenere integri i valori e la reputazione della propria famiglia.

Edoardo VIII abdica per amore

Il primo scandalo che avvolge la regina si consuma ancor prima che lei giunga al trono. Forse non molti sanno che Edoardo VIII abdicò, non avendo figli, in favore del fratello Alberto, ossia il padre di Elisabetta, cambiando così il corso degli eventi.

A pochi mesi dalla sua incoronazione causa infatti una crisi costituzionale chiedendo all'americana Wallis Simpson di sposarlo. I due si incontrano nell'autunno del 1930, innamorandosi perdutamente l'uno dell'altra. Tuttavia, la donna non solo non possiede alcun titolo nobiliare, ma ha alle spalle due matrimoni, e di conseguenza due divorzi con due uomini ancora in vita, fatto considerato socialmente e religiosamente inaccettabile per la Corona e il governo britannico. Il neo- re, come tale, ha il compito di rappresentare il suo paese e la Chiesa Anglicana, la quale all'epoca non accettava un matrimonio con un ex coniuge ancora in vita, figuriamoci due.

Una volta evidente che la sua relazione non sarebbe potuta coincidere al suo regno, Edoardo decide di abdicare diventando il monarca che esercita il suo potere per meno tempo nella storia della corona inglese.

«...ho portato a termine i miei ultimi doveri come re e imperatore. Dovete credermi se vi dico che ho trovato impossibile farmi carico delle responsabilità e dei doveri di sovrano come avrei voluto, senza l’aiuto e il sostegno della donna che amo».

La coppia convola a nozze il 3 giugno 1937 nel castello di Candé a Monts, in Francia, ma nessun membro della famiglia reale britannica si presenta alla cerimonia. Nel 1972 Edoardo muore, dopo aver trascorso il resto della sua vita ripudiato dalla famiglia e malvisto da molti: il prezzo che ha pagato per vivere al fianco della sua amata.

Margaret e Peter: la principessa ribelle e il colonello proibito

Margaret nasce il 15 agosto 1930 in Scozia, nel castello di Glemis. Soprannominata la principessa ribelle è la prima reale a trasmettere le proprie nozze in diretta televisiva e la prima ad ottenere un divorzio.

Il suo carattere particolare si evince fin da bambina, ma nel 1952, quando si innamora di Peter Townsend, che chiede poi la sua mano, inizia a creare i primi veri screzi familiari. La loro relazione esce allo scoperto il giorno dell'incoronazione della sorella maggiore. In quell'occasione i due vengono ritratti in un gesto intimo: all'uscita dall'abbazia Margaret cerca di rimuovere un granello di polvere dalla giacca del colonello.

Townsend è un uomo affascinante, ma ha un divorzio alle spalle, sedici anni in più di Margaret e non possiede alcun titolo nobiliare. Tuttavia, era lo scudiero di re Giorgio VI durante la seconda guerra mondiale e questo accende una luce di speranza nella principessa, la quale innamorata del colonello tenta di convincere la sorella ad autorizzare le nozze.

Il Royal Marriages Act del 1772 stabilisce che è il sovrano regnante ad acconsentire o meno il matrimonio di un membro della famiglia reale minore di 25 anni. Al tempo Margaret ne ha soltanto 23, e la regina è decisa, spinta dalla chiesa e dal governo, a non approvare l'unione.

Visti i precedenti, i due sarebbero potuti vivere felici e contenti come Edoardo e Wallis, rinunciando a titoli e privilegi reali. Ma per quanto Margaret si presentasse come una donna dal carattere estremamente ribelle, rinunciare alla sua famiglia e i suoi onori le resta difficile. Infatti, il 31 ottobre del 1955, una volta raggiunti i 25 anni, Meg comunica che l'unione tra lei e Peter non avverrà.

«Vorrei che si sappia che ho deciso di non sposare il capitano Peter Townsend [...] Memore degli insegnamenti della Chiesa che il matrimonio cristiano è indissolubile e consapevole del mio dovere verso il Commonwealth, ho deciso di mettere queste considerazioni prima di altre. Ho raggiunto questa decisione del tutto personalmente e così facendo mi sono rafforzata del sostegno indefettibile e della devozione del capitano»

Quattro anni dopo Peter si sposa nuovamente, con un'ereditiera belga, e nel 1960 anche la principessa convola a nozze con l’affascinante fotografo Antony Armstrong-Jones, con cui avrà due figli e da cui divorzierà nel 1978, creando un precedente e diventando la prima reale che si separa ufficialmente dal proprio compagno.

Il triangolo Diana, Carlo e Camilla: un matrimonio affollato

Il giovane Carlo conosce Camilla Shand nel 1971, nel castello di Windsor, durante una gara di polo. I due iniziano una frequentazione a cui la madre Elisabetta sembra essere ostile. L'anno seguente il principe viene spedito ai Caraibi per un tour reale, durante il quale viene a conoscenza del fidanzamento ufficiale tra la sua amata Camilla e Andrew Parker Bowles.

Lo scapolo più ambito d'Inghilterra è quindi di nuovo in gioco e inizia a instaurare un rapporto stretto con Sarah Spencer, figlia di John un nobile e ricco proprietario terriero di Sandringham, e sorella di Diana, che Carlo incontra per la prima volta nel 1977.

In questo periodo Diana ha soli 15 anni, ma la famiglia reale la apprezza molto: è nobile, educata e pura. Così, il principe inizia a corteggiarla, nel febbraio del 1981 le chiede la mano e il 29 luglio celebrano il loro matrimonio. Un anno dopo, i neo-sposi danno alla luce William e nel 1984 il secondogenito Harry.

Gli anni scorrono, ma le cose continuano a non andare per il meglio: Carlo prosegue la sua relazione extra coniugale con Camilla, la ragazza che aveva conosciuto da giovane, e Diana con il capitano dell'esercito James Hewitt, di cui rivelerà più tardi essere stata innamorata.

Nel maggio del 1992, a seguito di diverse apparizioni pubbliche in cui i due risultano infelici, lo scrittore Andrew Morton pubblica Diana: Her True Story, libro in in cui viene raccontata la verità di Lady D, per anni tradita e ignorata dal marito e dalla famiglia reale, nonostante le plurime richieste di aiuto. Qualche mese dopo viene annunciata la separazione della coppia.

È il 1993 e scoppia il caos: una telefonata privata, e molto intima, fra il principe e la sua amante viene diffusa e fa il giro del mondo. I due coperti di vergogna e imbarazzo evitano di commentare la faccenda, la stampa si scaglia però contro il primogenito della regina mettendone in dubbio la credibilità, la reputazione e la possibilità che, un giorno, possa ereditare il trono.

Un altro "polverone" si alza quando viene mandata in onda la celebre intervista della BBC Panorama, dove Diana dichiara: "Eravamo in tre in questo matrimonio, quindi era un po' affollato", riferendosi al rapporto di Carlo e Camilla. Inoltre, aggiunge di aver avuto episodi di autolesionismo e bulimia e che nessuno è mai stato in grado di aiutarla.

Nel 1996 il divorzio è ufficiale e la principessa tanto amata mantiene il suo titolo reale. Anche Camilla ha divorziato e finalmente lei e Carlo possono liberamente continuare a frequentarsi. Nel frattempo l'ex moglie si lega sentimentalmente al magnate egiziano Dodi Al-Fayed. Il 31 agosto del 1997 i due si trovano a Parigi, dove rimangono tragicamente coinvolti in un incidente fatale nel tunnel del Pont de l'Alma. La principessa muore, lasciando un vuoto incolmabile in tutto il mondo.

Il 9 aprile del 2005 Carlo prende in moglie Camilla, matrimonio civile a cui la madre Elisabetta II decide di non partecipare e che avviene contro la volontà dei due figli. Harry nel libro Spare - il Minore dichiara che i due fratelli avrebbero accettato la donna in famiglia al solo patto di non sposarla e rivivere un secondo matrimonio.

Il principe Andrea e lo scandalo Epstein

C'è chi rinuncia alla famiglia reale per amore e chi invece a rinunciarci è obbligato a causa di un (presunto) reato. Nel 2019 il principe Andrea, figlio di Elisabetta e Filippo, viene accusato di violenza sessuale da una donna che al tempo dell'abuso era ancora minorenne.

Il fatto risalirebbe a venti anni fa e coinvolge oltre al reale anche il magnate americano Jeffrey Epstein, morto suicida in carcere dopo accuse di pedofilia e traffico di minori, e la sua compagna Ghislaine Maxwell. La coppia avrebbe organizzato diversi festini a luci rosse e Virginia Roberts Giouffre, la quale sostiene di essere stata presente a tre di questi, sarebbe stata costretta ad avere rapporti sessuali con Andrea nelle dimore di Epstein a Londra, Manhattan e alle Isole Vergini.

La donna dopo anni e anni si è convinta ad avviare la causa contro il duca di York, il quale ha pagato 13 milioni di sterline circa per porre fine alla faccenda.

Prima di questo grave scandalo, di cui ancora non si hanno risposte certe, Andrea era già stato al centro di diverse controversie. Negli anni '80 frequentava un'attrice porno, chiaramente malvista dalla famiglia reale britannica. Nel 1986 si sposa con Sarah Ferguson, insieme hanno due figlie, ma i due diventano pane per i denti di tutte le testate giornalistiche nel mondo: nel 1992 annunciano la loro separazione, l'annus horribilis in cui si lasciano anche la principessa Anna e il principe Carlo. Lo stesso anno Sarah viene immortala in alcuni scatti decisamente poco opportuni (cercare per credere!). Nel 2019, a peggiorare la situazione, la donna viene ripresa, di nascosto, mentre chiede delle tangenti in cambio di un incontro con l'ex marito.

Carlo ha preso posizione e posto delle rigide conseguenze alle sue azioni: il duca di York non potrà più ricoprire alcuna mansione all'interno di Buckingham Palace, neanche per ricevere la corrispondenza. È stato inoltre privato di ogni incarico e titolo reale, fatta eccezione per il ducato di York.

From Brexit to Megxit: Harry e Meghan rinunciano alla Corona

Harry e Meghan si conoscono nel 2016 grazie ad un appuntamento al buio programmato da un'amica in comune. L'intesa tra i due è da subito molto forte, tanto che dopo un anno annunciano il loro fidanzamento ufficiale.

Il 19 maggio 2018 la coppia convola a nozze nella cappella di San Giorgio nel Castello di Windsor, dove acquisiscono lo status di duchi di Sussex. Il 6 maggio dell'anno successivo nasce il primo figlio, Archie, mentre il 4 giugno 2021 nasce in California la seconda figlia, chiamata Lilibet Diana in onore della nonna e della madre di Harry.

Nel 2020 i due decidono di trasferirsi in USA, per vivere una vita lontana dai riflettori, salutando così Buckingham Palace. In seguito a questa decisione, Elisabetta II revoca loro tutti i titoli nobiliari, militari, onorifici che "saranno distribuiti tra gli altri reali" e le finanze da parte dello Stato.

Nel 2021 viene pubblicata un'intervista esclusiva, condotta da Oprah Winfrey, che vede protagonisti Harry e Meghan. I due affermano che la famiglia avrebbe avuto atteggiamenti razzisti, domandandosi il colore della pelle del primogenito una volta nato, date le origini afroamericane di Meghan. Inoltre, altri problemi e discussioni coinvolgerebbero Kate Middleton, la quale secondo le dichiarazioni della coppia sarebbe arrivata a far piangere la duchessa di Sussex. I rapporti sarebbero molto tesi anche con il padre Carlo, oggi re d'Inghilterra, e il fratello William, con cui afferma di aver preso una "pausa".

Quest'anno Harry ha pubblicato il libro Spare - Il minore, esponendo ulteriori fatti accaduti all'interno della sua famiglia. In molti credono alla sua versione, altri sono convinti che siano trovate pubblicitarie per attirare l'attenzione. Tu cosa ne pensi? Eri a conoscenza di tutti questi avvenimenti durante il regno di Elisabetta II?

Conosci le tradizioni che si celano dietro alla famiglia reale durante il periodo più magico dell'anno? Scoprile nel nostro articolo sui regali di Natale a Buckingham Palace.


icona-viola Autore articolo: Viola C.

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Sconti negozi
1718
negozi
Codici promozionali
8283
codici sconto e offerte
Buoni sconto
776
codici sconto attivati oggi
Coupon sconto esclusivi
51
codici sconto esclusivi
logo CodiceRisparmio
© 2024 | tutti i diritti riservati | credits | P.IVA 02513210977 - I marchi ed i loghi sono di proprietà esclusiva dei legittimi proprietari.