Migliore assicurazione viaggio: come scegliere la più adatta a te


29 April 2024 | Beatrice D. | Guide e recensioni
migliore assicurazione viaggio

Gli imprevisti accadono ogni giorno; ma quando si è all’estero affrontare un incidente, un furto, o lo smarrimento di un bagaglio senza un’adeguata copertura può rivelarsi davvero complicato. Ecco perché, se hai in programma un viaggio in un paese straniero, non dovresti sottovalutare l’idea di stipulare preventivamente una polizza assicurativa che possa tutelarti in queste spiacevoli situazioni.

In questo articolo ti sveliamo perché l’assicurazione viaggio non è da considerarsi una spesa accessoria trascurabile e perché, al contrario, questo genere di polizze sono il lasciapassare per un viaggio sereno e senza brutte sorprese.

L’offerta, oggi, è ampissima e destreggiarsi tra le tante proposte assicurative è tutt’altro che banale. Su CodiceRisparmio abbiamo pensato a come aiutarti nella scelta raccogliendo le migliori proposte per viaggiare sereni sottoscrivendo la giusta polizza. Per fare questo abbiamo selezionato quelle che riteniamo essere alcune delle migliori compagnie assicurative del settore viaggi tra cui Allianz Global Assistance, AXA, Columbus Assicurazioni e Holins.

Assicurazione viaggio per annullamento: cosa copre e quanto costa

Talvolta inclusa nell’assicurazione viaggio, ma spesso opzionale e quindi acquistabile a parte, l’assicurazione viaggio per annullamento è una delle garanzie che più aiutano a ripararsi da eventuali inconvenienti.

Può capitare, infatti, di dover rinunciare ad un viaggio a causa di malattie improvvise, emergenze familiari o calamità naturali. In questi casi, l’assicurazione per annullamento consente di accedere al rimborso di spese altrimenti non restituibili come il prezzo degli hotel, il costo dei voli, l’ammontare delle attività prepagate e così via.

Ma cosa copre, esattamente, un’assicurazione per annullamento viaggio? Questo genere di polizza indennizza l’assicurato delle somme pagate e trattenute dalla compagnia area o navale, qualora il viaggio dovesse venire annullato per circostanze imprevedibili, e quindi sconosciute, al momento della prenotazione.

Queste le principali motivazioni che possono attivare l’assicurazione per annullamento del viaggio:

  • ricovero ospedaliero, malattia, decesso dell’assicurato, di un familiare o dell’unico compagno di viaggio;
     
  • convocazione a giurato, testimone o giudice popolare davanti al tribunale, se comunicate dopo l’emissione della polizza;
     
  • furto di documenti utili per l’espatrio;
     
  • danni all’abitazione dell’assicurato o dell’unico compagno di viaggio;
     
  • licenziamento, cassa integrazione o mobilità dell’assicurato, di un familiare o dell’unico compagno di viaggio;
     
  • impossibilità di partire a causa di calamità naturali o condizioni meteo estreme.

Allianz Global Assistance si impegna a ridurre le conseguenze economiche legate all’annullamento di un viaggio attraverso la sua polizza Travel Cancel, coprendo malattia, infortunio, assunzione o licenziamento, ma ci sono anche altre condizioni, più specifiche, che bisogna sempre tenere in considerazione.

Facciamo un esempio: il viaggiatore stipula il contratto assicurativo con Allianz Global Assistance entro 30 giorni dalla partenza, ma a pochi giorni dalla partenza, la persona rimane coinvolta in un incidente stradale che gli causa la frattura di un arto.

In questa eventualità, trattandosi di una casistica non prevedibile al momento dell’acquisto del viaggio, l’infortunato può presentare al partner assicurativo il verbale del Pronto Soccorso o il certificato medico che conferma quanto dichiarato. In seguito, la compagnia può valutare la richiesta e, dopo i dovuti controlli, procedere al rimborso nel rispetto delle clausole presenti nel contratto.

Il costo di questo servizio dipende dal tipo e dal livello di personalizzazione, e da alcuni fattori come i mezzi di trasporto scelti per il viaggio (aereo, treno...), la località in cui si viaggia (se in Italia, in Europa, fuori dall’Europa e se include Stati Uniti e Canada), la tipologia di polizza e la durata del viaggio.

In generale, però, possiamo affermare che i costi variano da un minimo di 10-20 euro a un massimo di 100-150 euro.

Il nostro consiglio è quello di mettere a budget questo costo e di considerarlo tra le spese essenziali da fare prima di mettersi in viaggio. Partner come viaggisicuri.com consentono di calcolare il preventivo della propria assicurazione sulla base delle proprie preferenze.

 

Quale assicurazione viaggio scegliere

Sono molti i fattori che vale la pena considerare quando si deve selezionare la compagnia assicurativa migliore per le proprie esigenze. 

Tra questi ci sono: le coperture incluse, la forma di assistenza durante il viaggio, il costo, le recensioni rilasciate da chi ha già provato il servizio su piattaforme credibili come Trustpilot, l’anticipo spese, le garanzie opzionali ed altro ancora.

Infatti, l’offerta complessiva del partner assicurativo deve, oltre che risultare conveniente, essere calzante con il tipo di viaggio che stai per compiere. Tra le altre cose, quindi, per scegliere l’assicurazione più adatta, devi valutare anche le tue abitudini di viaggio, la destinazione, la durata del viaggio e il livello di protezione che prediligi.

Per chi viaggia frequentemente per motivi personali o di lavoro è consigliabile optare per un’assicurazione per viaggi multipli. A differenza di quella per viaggio singolo, questa polizza può avere una validità annuale e offrire dunque una protezione dagli imprevisti nel corso dei dodici mesi successivi alla stipula del contratto.

Se stai per viaggiare all'interno dell'Italia o dell'Europa, invece, probabilmente non avrai bisogno di acquistare un'assicurazione sanitaria per il viaggio, dal momento che tutti i cittadini dell'Unione Europea hanno diritto all'assistenza sanitaria gratuita nei paesi membri. In questi paesi, infatti, (ma anche in Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera) è sufficiente presentare la tessera sanitaria per ottenere le cure mediche urgenti e necessarie negli ospedali pubblici.

D'altra parte, però, potresti aver bisogno di assicurare il tuo bagaglio da eventuali smarrimenti.

Se invece stai per raggiungere le zone più remote del mondo, dove il rischio di contrarre malattie batteriche o virali è elevato, o in paesi dove le strutture mediche sono di qualità inferiore, la copertura per ricevere assistenza medica di emergenza risulta essenziale.

Nel caso in cui hai scelto una compagnia aerea o un albergo le cui politiche non prevedono modifiche o cancellazioni senza penali, optare per un'assicurazione che copra i costi dei servizi non usufruiti, le penali per l'annullamento e, eventualmente, le spese di riprogrammazione del viaggio, può rivelarsi una scelta lungimirante e risolutiva.

Ricapitolando, queste sono le forme di assicurazione viaggio più frequenti:

  1. assicurazione viaggio singola: copre un singolo viaggio e fornisce protezione per la durata di quel viaggio specifico;

  2. assicurazione viaggio annuale o multi-viaggio: come accennato, offre copertura per più viaggi durante un periodo definito, di solito un anno;

  3. assicurazione sanitaria per viaggio: copre le spese mediche e ospedaliere sostenute durante il viaggio, inclusi i costi per cure mediche di emergenza;

  4. assicurazione annullamento viaggio: rimborsa le spese prepagate nel caso in cui il viaggio debba essere annullato o interrotto per motivi coperti dalla polizza, come malattia, infortunio o altre emergenze;

  5. assicurazione bagaglio: copre la perdita, il furto o il danneggiamento del bagaglio;

  6. assicurazione responsabilità civile: rimborsa eventuali danni causati a terzi durante il viaggio, come danni fisici o danni alla proprietà;

  7. assicurazione per affitto auto: in caso di noleggio di un'auto, questa copertura risarcisce i danni alla vettura, la responsabilità civile e le spese di soccorso stradale.

Insomma, prima di procedere alla selezione della forma assicurativa, prenditi del tempo per definire le casistiche in cui potresti incorrere nel prossimo viaggio: in questo modo, sarai certo di scegliere la polizza perfetta per te.

 

Assicurazioni per viaggio all'estero

Nei paragrafi precedenti, ti abbiamo fornito una carrellata generale delle forme assicurative più frequenti; in questa sezione, invece, ci concentreremo sulle polizze che conviene attivare in caso di viaggi all'estero, soprattutto extra UE.

Viaggiare Sicuri, il sito ufficiale della Farnesina, raccomanda quasi di default di attivare una copertura assicurativa sanitaria per viaggi all’estero, soprattutto se fuori dai confini dell'Europa.

Sicuramente, ci sono delle destinazioni per cui la sottoscrizione di un’assicurazione sanitaria è più necessaria di altre. È il caso di tutte le destinazioni i cui costi delle spese mediche sono altissimi, come Stati Uniti, ma anche in Thailandia e Algeria.

A queste si aggiungono Cuba e Russia che, per lasciarti entrare nel loro territorio, richiedono obbligatoriamente l'assicurazione sanitaria.

Un altro must in caso di viaggi oltre frontiera è il livello di assistenza clienti fornito dalla compagnia assicurativa: la possibilità di contattare immediatamente un servizio assistenziale sempre attivo e pronto ad aiutare, è molto importante quando ci si trova in un paese estero, specialmente se non si parla la lingua.

Il nostro consiglio, quindi, è di verificare che la stipula fornisca un servizio clienti efficiente. Alcune compagnie assicurative, per esempio, sono in grado di geolocalizzarti ovunque ti trovi tramite il tuo smartphone, offrirti una consulenza medica telefonica in italiano, o ancora di metterti a disposizione un servizio di interpretariato per supportarti nel contatto con i medici locali e tradurre la tua cartella clinica.

Assicurazione viaggio low cost

Come detto è molto importante stipulare una polizza viaggio efficace prima di partire ma questo spesso si scontra con il nostro portafogli. Come fare dunque a risparmiare sulla polizza viaggio? Semplice, oltre a visitare la nostra sezione dedicata alla migliori offerte sulle polizze per i viaggi, devi sapere che ci sono compagnie che offrono soluzioni a basso costo.

Le assicurazioni viaggio low-cost sono polizze assicurative progettate per offrire una copertura di base a un prezzo economico. Questo tipo di assicurazione è spesso rivolta a coloro che desiderano una protezione minima durante il viaggio, senza dover spendere cifre consistenti.

Le caratteristiche delle assicurazioni viaggio low-cost possono variare, ma di solito includono una copertura limitata per situazioni come emergenze mediche, annullamenti di viaggio, perdita o danneggiamento del bagaglio. Tuttavia, la copertura offerta da queste polizze risulta meno estesa rispetto alle soluzioni più costose: questo significa che potrebbero esistere delle limitazioni e delle esclusioni significative.

È infatti importante tenere presente che, sebbene le assicurazioni viaggio low-cost possano essere convenienti in termini di costo iniziale, potrebbero non offrire la stessa protezione completa di altre polizze più complete.

A chi ricerca una protezione standard per il proprio viaggio, per esempio, la soluzione assicurativa base di Frontier propone: spese mediche e assistenza per Covid-19, spese mediche in viaggio per infortunio o malattia con un massimale di 2,5 milioni di euro e rimpatrio in caso di emergenza. Oggi puoi sfruttare i nostri codici sconto Frontier per ottenere un prezzo ancora migliore sull'assicurazione.

Prima di acquistare un'assicurazione viaggio low-cost, è dunque consigliabile leggere attentamente i dettagli della polizza per comprendere esattamente quali sono i livelli di copertura e le eventuali limitazioni. Inoltre, potrebbe essere utile confrontare diverse opzioni per assicurarsi di ottenere la migliore copertura possibile per le proprie esigenze di viaggio.


icona-beatrice Autore articolo: Beatrice D.

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Sconti negozi
1711
negozi
Codici promozionali
8024
codici sconto e offerte
Buoni sconto
35
codici sconto attivati oggi
Coupon sconto esclusivi
45
codici sconto esclusivi
logo CodiceRisparmio
© 2024 | tutti i diritti riservati | credits | P.IVA 02513210977 - I marchi ed i loghi sono di proprietà esclusiva dei legittimi proprietari.