Muffa in casa? Consigli per eliminarla


15 February 2022 | Francesca O. | Guide e recensioni
muffa in casa

La muffa in casa non solo non è bella da vedere, ma può essere anche pericolosa per la salute ed in generale respirare la muffa non va assolutamente bene per la salute.

Che malattie provoca la muffa in casa?

La muffa all'interno della propria abitazione può provocare numerosi problemi respiratori. Nei casi più gravi addirittura, soprattutto per le persone con malattie pregresse, può portare alla polmonite.

Se inizi a vedere delle spore nere negli angoli superiori, in particolare in bagno, o in altre stanze della casa, è il momento di passare all'attacco prima che si verifichi un'invasione su larga scala.

Come risolvere i problemi con la muffa?

Per eliminare la muffa puoi usare questi semplici rimedi che ti permetteranno di ripulire le pareti della tua casa e sbarazzarti in modo definitivo del problema. Sono soluzioni testate ed efficaci che puoi testare senza troppe difficoltà anche tu e che ti permetteranno di dire addio ai problemi di muffa.

  • Fan degli oli essenziali? Usa l'olio essenziale di Tea Tree

L'olio essenziale di Tea Tree viene usato spesso per tenere lontani i ragni, ma è anche uno dei rimedi più sicuri per sbarazzarsi della muffa in casa. È infatti dotato di proprietà fungicide, può fungere da detergente (quindi pulire e sanificare in modo naturale le superfici) ed è capace di prevenire il ritorno delle spore della muffa.

Mescola un cucchiaio di olio essenziale di Tea Tree in un flacone spray pieno di acqua tiepida, poi scuotilo con energia e, successivamente, spruzza questa soluzione sulla zona ammuffita.

Lascia agire il tutto per un'ora, dopodiché asciuga con un panno in microfibra. Prima di iniziare il trattamento, assicurati di indossare guanti protettivi, perché anche se la soluzione è naturale, può comunque irritare la pelle.

  • Il bicarbonato di sodio, il rimedio per eccellenza delle nonne

Il bicarbonato di sodio è uno dei grandi rimedi casalinghi delle nostre bisnonne e delle nostre nonne, perché può essere usato per tutto: come deodorante naturale per il corpo, come detergente per pulire il forno e la cappa, come disinfettante per la lavastoviglie, per la macchina da lavare e per i vestiti e, anche, come efficace rimedio antimuffa!

Mescola 50 grammi di bicarbonato di sodio e 50 millilitri di acqua fino a ottenere una pasta. Questa miscela dà il meglio di sé se utilizzata su macchie di muffa leggere o per prevenire la crescita futura delle spore.

Dopo averlo applicato sull'area problematica, usa un pennellino per raschiare via i punti macchiati di muffa, quindi unisci due cucchiai di bicarbonato di sodio con due tazze di acqua tiepida, versa il tutto nell'affidabile flacone spray, dai una bella scossa e spruzza direttamente sull'area appena pulita.

Lascia asciugare la soluzione di bicarbonato e acqua: formerà uno strato protettivo, che ti aiuterà a prevenire la futura formazione di muffe.

  • L'aceto di vino bianco, l'amico fedele contro la muffa più aggressiva

Senti che la situazione è ormai fuori controllo e che, oltre al bicarbonato di sodio, ti serve un altro alleato ancora più tosto? In tal caso, insieme al bicarbonato di sodio, prova a utilizzare l'aceto di vino bianco, un altro rimedio naturale molto amato dalle nostre nonne.

Le sue caratteristiche acide e antibatteriche sono ideali per portare a termine il lavoro e avere di nuovo muri bianchi e fuori dalla portata di tutte le muffe!

Versa l'aceto non diluito in un flacone spray da applicare sulla zona, oppure, se vuoi un rimedio ancora più drastico, versalo direttamente sulle macchie di muffa. Utilizza poi un vecchio asciugamano per rimuovere la muffa dall'area.

Se non funziona, in alternativa, puoi prendere un vecchio spazzolino da denti e grattare la zona problematica. Aspetta che si asciughi, poi usa un asciugamano umido per pulire ancora una volta l'area.

L'aceto bianco, così come il bicarbonato di sodio, lo trovi nell'e-commerce di Cooponline.

  • Hai bisogno di un rimedio drastico? Vai di prodotti anti muffa!

Se non ne puoi più di combattere con la muffa, oppure periodicamente ti trovi a dover combattere con la muffa nel tuo bagno, è arrivato il momento di passare alle maniere forti.

Dopo aver pulito l'area con i prodotti che ti abbiamo presentato sopra, applica dei prodotti antimuffa, che ti permetteranno non solo di avere dei muri bianchi e splendenti, ma impediranno anche alle odiate spore di fare ritorno...in modo definitivo!

Come risolvere definitivamente il problema della muffa?

È vero, i prodotti antimuffa hanno dei costi leggermente più alti rispetto ai rimedi casalinghi, ma ti assicureranno risultati duraturi e una casa sana. Grazie inoltre al nostro codice sconto, potrai ottenere un risparmio fino al 30% da San Marco sistemi vernicianti per l'edilizia, il nostro partner, e aggiudicarti i migliori prodotti antimuffa senza andare in rosso.

Provare per credere e, soprattutto quando si tratta di prenderci cura della salute delle nostre vie respiratorie (anche tra le nostre quattro pareti domestiche), è meglio non fare sconti.


icona-francesca Autore articolo: Francesca O.

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Sconti negozi
1718
negozi
Codici promozionali
8277
codici sconto e offerte
Buoni sconto
291
codici sconto attivati oggi
Coupon sconto esclusivi
51
codici sconto esclusivi
logo CodiceRisparmio
© 2024 | tutti i diritti riservati | credits | P.IVA 02513210977 - I marchi ed i loghi sono di proprietà esclusiva dei legittimi proprietari.