Guida alle piattaforme streaming: a pagamento, gratis e freemium


11 December 2023 | Federica D.S. | Guide e recensioni
piattaforme streaming

L’avvento delle piattaforme streaming digitali ha rivoluzionato la fruizione di film, serie TV, show ed eventi sportivi cambiando radicalmente il modo in cui si consumano i contenuti audiovisivi.

Ma quante sono le piattaforme streaming? Quali sono a pagamento e quali permettono la visione gratis? Quanto costa l'abbonamento streaming?

In questa guida analizzeremo costi di abbonamento, catalogo contenuti, pro e contro delle migliori piattaforme streaming disponibili in Italia.

Tutte le piattaforme streaming in Italia 

In passato, la televisione dominava come principale fonte di intrattenimento, tuttavia, con l’evoluzione della tecnologia e l’avvento degli smartphone e tablet, ad oggi, milioni di persone prediligono un’esperienza più veloce, immediata e su misura.

Questa trasformazione ha dato vita a piattaforme concepite per soddisfare i gusti individuali, permettendo agli spettatori di essere protagonisti diretti e di selezionare esattamente solo ciò che vogliono guardare, quando lo vogliono e su quale dispositivo.

Il risultato, quindi, è un nuovo modello di fruizione dell’intrattenimento audiovisivo, progettato per offrire maggiore flessibilità e un accesso personalizzato a una vasta gamma di contenuti.

Il mercato italiano ha visto affermarsi questa tendenza nel 2015 con il lancio di piattaforme come Netflix, il cui successo immediato ha spinto altre aziende ad entrare nel mondo dell’on demand, da Amazon a Disney, da Sky ai colossi dell’hi-tech come Apple.

Questo fenomeno, in costante crescita, ha raggiunto il suo apice durante la pandemia globale Covid -19, spingendo le persone a cercare alternative al classico intrattenimento. Attualmente, secondo gli ultimi dati registrati in Italia, oltre il 60% delle famiglie è abbonato ad almeno una piattaforma di streaming.

Nel panorama italiano, alcuni titoli hanno ottenuto un notevole successo. Gran parte del pubblico nostrano preferisce titoli internazionali come “Wednesday”, “Stranger Things”, “Game of Thrones”, “The Last of Us” oppure “Squid Game” o “La regina degli scacchi”. Non mancano le produzioni italiane, tra cui spiccano titoli come “Gomorra”, “Suburra”, “Doc – Nelle tue mani”, “Strappare lungo i bordi” e “Mare fuori”.

Per quanto riguarda i bambini, i programmi “Paw Patrol”, “Me contro Te”,Peppa Pig” e “Masha e Orso” hanno dominato nel panorama streaming.

Oggi, uno dei problemi principali delle piattaforme televisive non è solo la vasta gamma di opzioni disponibili per gli spettatori, ma anche l’incremento dei costi degli abbonamenti, oltre a una serie di restrizioni imposte.

A questo scopo entrano in gioco alcune piattaforme come Together Price. Si tratta di un servizio “made in Italy” che ti consente di condividere il costo dei tuoi abbonamenti digitali con parenti ed amici, suddividendo il pagamento.

Piattaforme tv e streaming a pagamento

Quando si parla di piattaforme tv di streaming a pagamento si intende dei “servizi con accesso a contenuti esclusivi mediante sottoscrizione”.

L’accesso alle piattaforme a pagamento consente di attingere, pagando un canone mensile, a un’ampia varietà di contenuti per un’esperienza del tutto personalizzata.

La maggior parte delle piattaforme streaming sono ad uso esclusivo: Netflix, Amazon Prime Video, Disney+, Apple TV+ solo per citarne alcune.

Esplorando il vasto mondo di questa nuova tecnologia che sta sempre più spopolando fra grandi e piccini, andremo ad analizzare una serie di piattaforme a pagamento valutandone il rapporto costo-offerta.

Netflix 

Re indiscusso, Netflix si conquista il podio nella categoria di distribuzione di servizi streaming video via Internet.

Il servizio conta un catalogo di film e serie tv di ben 2879 titoli, divisi rispettivamente in: 1641 film e 616 serie tv - tra questi 584 sono prodotti originali di Netflix.

Tra le tante esclusive alcuni titoli, come “Stranger Things”, “Bridgerton” o “The Witcher” che hanno conquistato il pubblico con oltre 700,000,000 ore di visualizzazione. Il costo di abbonamento alla piattaforma cambia a seconda del piano scelto: standard con pubblicità (5,49€ al mese), standard (12,99€ al mese) e premium (17,99€ al mese).

I primi due piani predisposti da Netflix garantiscono ottima qualità video, risoluzione 1080p e un massimo di 2 dispositivi per download. Il pacchetto Premium, invece, aumenta la risoluzione a 4K+HDR e un numero di 6 dispositivi per download. 

L’ultima normativa Netflix, in vigore dal 2023, prevede che i 4 account collegati devono obbligatoriamente appartenere allo stesso nucleo familiare.

Timvision 

Progettata per l’impiego con dispositivi specifici, TimVision è il servizio di streaming on demand realizzato da TIM.

Il funzionamento di TimVision è semplice: la visione di film, serie tv e programmi d’intrattenimento è possibile attraverso l’app, il decoder fornito in dotazione dall’operatore telefonico o apparecchi esterni come chiavette, Chromecast e Fire Tv Stick.

Per usufruire ed accedere ai contenuti è necessario, però, sottoscrivere un abbonamento mensile. Il costo varia a seconda della modalità del piano: TIM SMART, TIM CONNECT o TIMVISION PLUS. Il prezzo base di listino è di 6,99€ al mese.

NOW

Nonostante esista già il servizio streaming per gli abbonati Sky, Now si differenzia perché è un servizio che può essere sottoscritto senza essere clienti Sky.

Now TV è una piattaforma televisiva italiana che garantisce una vasta gamma di Cinema & Entertainment tra i quali "The Batman", "Bones and All", "Gomorra" e "House of Dragon". L’ampia proposta di film, serie tv e sport conta, però, dei limiti come la visualizzazione simultanea su solo due schermi.

Al netto di sconti e promozioni, Now offre numerosi piani tra cui scegliere: Pass cinema + Entertainment + Premium (14,99€ al mese); Pass cinema + Entertainment (11,99€ al mese); Pass Entertainment (8,99€ al mese); Pass Sport (9,99€ al mese).

Paramount Plus

Per tutti i cinefili Paramount+ è la nuova piattaforma che soddisfa le aspettative in campo cinematografico.

Sbarcata in Italia solo nel settembre 2022, Paramount Plus è un servizio di streaming selettivo sull’offerta di contenuti proposti. Il catalogo di 515 film e 315 serie considera esclusivamente la qualità di alto livello delle pellicole.

All'interno di Paramount, infatti, troviamo film pluripremiati come “Il Padrino”, “Major of Kingstown”, “Top Gun: Maverick”, “Tulsa King”, “Babylon” “Star Trek” e “Mission Impossible”.

L’abbonamento al servizio è disponibile a soli 7,99€ al mese.

Novità: È stata riportata di recente la possibilità di un accordo imminente tra Apple e Paramount per combinare i loro servizi di streaming. Questa partnership potrebbe portare a un’espansione del catalogo contenuti, consentendo agli utenti di accedere a una più ampia varietà di opzioni a un costo potenzialmente ridotto.

Mubi

Nato in un bar di Tokyo, Mubi è il primo sito web di film d’autore che mescola insieme elementi di social networking con video streaming.

Disponibile su PlayStation, Apple TV, Chromecast, Fire TV e Roku oltre che sulle principali piattaforme Smart Tv e dispositivi Android e iOS, il sito consente di guardare film, documentari e cortometraggi al fine di commentarli.

Infatti, la nuova funzionalità introdotta da MUBI permette agli utenti di valutare, recensire e partecipare a discussioni riguardanti i film presenti nella loro collezione cinematografica, dando vita a una comunità attiva e coinvolta attorno a questo innovativo servizio di streaming.

Il piano annuale costa 95,88€ ma per gli studenti universitari MUBI è gratis.

Apple TV+ 

Lanciato nel 2019 dal colosso dell’hi-tec Apple, il servizio Apple TV+ conta più di 30 milioni di abbonati.

Apple TV+ si distingue dalle altre piattaforme per la qualità dei contenuti. Adatto a chiunque prediliga la qualità rispetto alla quantità, è l'ideale per la visione di film e serie tv. Attualmente tra i migliori titoli presenti ci sono “Ted Lasso” (serie comedy), “Severance” e “The Morning Post”.

Con un app compatibile su qualsiasi dispositivo, il costo mensile della piattaforma è di 6,99€ al mese. Il periodo di prova gratuita varia da un minimo di 7 giorni, per i nuovi abbonati, fino a uno di massimo di 3 mesi, periodo che viene invece offerto a chiunque acquisti un nuovo dispositivo Apple.

Sky 

Punto di riferimento per lo sport ed il cinema, Sky porta nelle case degli abbonati un'ampia scelta di eventi sportivi, film e serie tv.

L’offerta più completa comprende l’abbonamento all’intrattenimento plus che unisce SkyTv con Netflix, per un accesso esclusivo ad entrambi i contenuti: film, show, documentari, serie tv il tutto a 19,90€ al mese per 18 mesi.

Infinity Plus

Piattaforma di streaming di Mediaset, Infinity Plus offre alcuni dei titoli del momento, grazie a un catalogo ricco di sorprese: film, fiction, serie tv e persino il grande spettacolo della Champions League!

Il grande vantaggio della piattaforma è il servizio Premiere, creato appositamente per un pubblico affezionato ai contenuti prettamente televisivi e cinematografici. Premiere garantisce agli abbonati le anteprime assolute dei film in uscita al cinema.

Il prezzo annuale è di 69,00€, in alternativa è possibile abbonarsi per 6 mesi a 39,00€ oppure scegliere la formula mensile al costo di 7,99€ ciascuno.

Disney+ 

Annunciato per la prima volta il 12 novembre 2019, Disney+ è il migliore servizio streaming selezionato per le famiglie.

1658 film e 633 serie dei più grandi studi animati (e non solo): Marvel Studios, Lucasfilm, Touchstone Pictures, National Geographic, Pixar, Star Wars e ovviamente Disney.

Boutique per rivivere in alta qualità i lungometraggi d’animazione dell’infanzia e le incredibili avventure dei nuovi supereroi, il prezzo d’abbonamento è di 8,99€ al mese per la versione standard.

Prime Video

Incluso nell’abbonamento Amazon Prime: Prime Video con un ricco catalogo di film e serie tv è un'ottima alternativa alle altre piattaforme citate finora.

Gli anelli del potere”, “Jack Ryan”, “LOL-Chi ride è fuori” e “Celebrity Hunted” sono solo alcuni dei titoli presenti nel pacchetto Prime, oltre, alla visione in esclusiva il mercoledì della miglior partita della Champions League.

Sebbene sia già incluso in Amazon Prime, il costo di Prime Video è di 49,90€ l’anno.

Dazn 

Per gli appassionati di calcio e sport in generale tra cui basket, nfl, ciclismo e mma, Dazn trasmette in alta risoluzione tutti gli eventi sportivi.

Tratto distintivo la possibilità di guardare le partite di calcio della Seria A in live streaming. Il piano standard prevede un costo di 19,99€ al mese mentre il plus, con impiego su due connessioni domestiche differenti e riproduzione in simultanea, arriva a 45,99€ al mese.

Discovery plus

Discovery+ rappresenta la piattaforma di streaming di Discovery. Unico punto di riferimento per il Real Life Entertainment e contenuti “non-fiction”, Discovery attinge ad un’ampia gamma di intrattenimento: stili di vita, true crime, nature, avventura, sport e molto altro.

Il costo mensile è di 5,49€ ed è possibile abbinare anche la visione di EuroSport e Discover+. In questo caso il prezzo aumenta mensilmente a 7,99€.

Servizi streaming gratis e freemium

Nel panorama streaming attuale, anche se in minor numero, ci sono piattaforme che permettono la visione di film, serie TV, cartoni animati e documentari senza alcun costo.

Il nome di questi servizi, denominati appunto “gratuiti o freemium”, consentono agli utenti di accedere a questa vasta gamma di contenuti senza richiedere alcun tipo di abbonamento a pagamento.

Mentre i servizi gratuiti concedono l’accesso ai contenuti in modo completamente gratuito, quelli freemium combinano proposte a pagamento con contenuti gratuiti per offrire agli utenti una scelta più ampia di opzioni, eliminare le pubblicità o accedere a extra funzionalità.

Per fare un esempio pratico di queste due tipologie di piattaforme, è possibile citare all’appello alcune della più conosciute: YouTube, Pluto TV, RaiPlay, VVVVID, Rakuten TV, Chili, Openculture, Popcorntv e Serially.

Rakuten TV 

Rakuten tv è una piattaforma freemium fondata nel 2009. Disponibile senza account sulle Smart Tv, l’accesso al servizio è possibile attraverso la semplice registrazione a Rakuten TV Gratis.

Il catalogo Rakuten include contenuti di studi da tutto il mondo tra cui Sony Pictures, Warner Bros e The Walt Disney Studios oltre che distributori locali ed etichette indipendenti.

Per accedere a un catalogo più ampio l’abbonamento a pagamento ha due canoni: 1,99€/al mese per i primi 6 mesi che successivamente diventano 4,99€/al mese.

In definitiva possiamo affermare che l'aumento dell’accessibilità ad Internet, l’evoluzione informatica e il proliferare di nuovi telefoni sempre più avanzati hanno reso il consumo di contenuti più comodo e personalizzato che mai.


icona-federica-ds Autore articolo: Federica D.S.

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Sconti negozi
1710
negozi
Codici promozionali
8083
codici sconto e offerte
Buoni sconto
78
codici sconto attivati oggi
Coupon sconto esclusivi
45
codici sconto esclusivi
logo CodiceRisparmio
© 2024 | tutti i diritti riservati | credits | P.IVA 02513210977 - I marchi ed i loghi sono di proprietà esclusiva dei legittimi proprietari.