La famiglia Addams debutta in tv il 18 settembre 1964! 


18 September 2023 | Federica D.S. | Festività ed eventi
famiglia addams

Quando parte l’infrenabile jingle composto da un altisonante schioccare di dita è tempo di scappare, perché il presagio di un disastro macabro e bizzarro è annunciato!

È il 18 settembre 1964 quando la famiglia più gotica, eccentrica e paranormale sbarca sul piccolo schermo: la Famiglia Addams!

In onda sulla rete statunitense ABC, il debutto della serie comedy portò una vera rivoluzione nell’ambito del prototipo di "modello di famiglia ideale”.

Origini della Famiglia Addams e debutto in televisione 

Le origini della famiglia Addams trovano inizio negli anni ’30 con la penna del cartoonist statunitense Charles Addams.

È il 1938 quando sul settimanale “The New Yorker” uscivano una serie di vignette one-shot in cui venivano presentati, ancora senza nome, con una sola linea di testo, i personaggi Addams.

La scelta bizzarra di Charles Addams di disegnare una famiglia gotica, anti-tradizionale, prese ispirazione dalla sua città natale, Westfield, ricca di cimiteri e ville vittoriane.

La somma dell’ambientazione inquietante e la passione dell’artista verso il gusto del macabro, hanno portato al risultato che tutti noi ad oggi conosciamo: The Addams Family.

Negli anni, con l’evolversi delle vignette, la famiglia iniziò a comparire in normali attività quotidiane, come le classiche faccende di casa, il tutto, però, sempre accompagnato dal modo bizzarro e black humor peculiare degli Addams.

Nota bene: Per rivivere le fantastiche vignette di Charles, è possibile l'acquisto del volume "The Addams family - Kevin H. Miserocchi", una raccolta di più di 200 illustrazioni della Famiglia Addams.

Il primo debutto della famiglia Addams come pellicola, sotto forma di serie animata, arrivò solo nel 1964. Girata in bianco e nero venne trasmessa per 2 anni per un totale di 2 stagioni.

Dalla prima serie, sono susseguiti negli anni, numerosi altri reboot della famiglia Addams fino al più recente che vede come direttore artistico, l’incredibile regista, re dell’assurdo, Tim Burton.

I personaggi della Famiglia Addams: curiosità da non perdersi 

L’enorme successo della famiglia Addams sul piccolo e grande schermo ha destato tante domande sull’origine e sui personaggi. Chi sono la Famiglia Addams? Come si chiamano i membri della Famiglia Addams? 

Sottostante abbiamo racchiuso alcuni interessanti aneddoti sui singoli "soggetti" della famiglia più inquietante di sempre.

  1. Mano: Mano è l’adattamento italiano al nome “Thing” attribuitegli dal cartonista. La prima “Mano” a comparire sullo schermo fu proprio quella dell’attore che rappresentava nella serie Lurch. Nelle varie occasioni in cui entrambi i personaggi dovevano comparire insieme in scena, era l’assistente alla produzione Jack Voglin a prestare una “mano”.
     
  2. Lurch: Inizialmente il maggiordomo di casa Addams doveva essere muto o perlomeno doveva semplicemente grugnire. Tuttavia, l’attore Ted Cassidy, durante le riprese del primo episodio della serie, decise di improvvisare la battuta “chiamato?” dando voce al personaggio. Da allora, gli sceneggiatori, convinti della scelta dell’attore, fecero parlare il personaggio con brevi e ripetitive frasi.
  1. Morticia: la famosa e primissima Morticia, interpretata dalla talentuosa attrice Carolyn Jones, in realtà all’interno della serie rappresentava anche il volto di Ofelia (sorella di Morticia) e Lady Fingers.
     
  2. Fester: Attore fin da bambino, Jackie Coogan non fu scelto subito per il ruolo di zio Fester. Dopo un primo rifiuto, intento a partecipare alla serie, si presentò per un secondo provino completamente pelato e con addosso un lungo vestito nero. Possiamo dire: un secondo tentativo fortunato.
     
  3. Gomez: Il padre Gomez nei fumetti non era né attraente né un latin lover. Il fumettista voleva ben puntare, più che all’aspetto, sull’amore che legava marito e moglie. Solo con John Austin (primo Gomez “reale”) si è iniziato a rappresentarlo come un uomo focoso di origini latine.
     
  4. Pugsley: Del fratello minore, abile negli esplosivi, ci sono due notizie interessati. La prima è che come animale domestico, in origine, aveva un maiale che funzionava come salvadanaio e la seconda è il suo nome. All’inizio, infatti, il personaggio doveva chiamarsi Irving.
     
  5. Il Cugino Itt: Creatura strana non ben definita, il Cugino Itt prese vita durante l’adattamento televisivo degli anni ’60. Fino a quel momento, il Cugino non era mai esistito nei fumetti.
     
  6. Mercoledì: Terribile bambina, peste di indole e amante degli armamenti, mercoledì Addams, è davvero la perfetta ragazza dispettosa. Charles Addams, per il suo nome, si è ispirato alla famosa filastrocca “Monday’s Child” più precisamente alla linea in cui recita “Wednesday’s child is full of woe”, in italiano: “mercoledì è un giorno pieno di tristezza”.

Serie TV sulla Famiglia Addams

La prima conquista della Famiglia Addams, dopo le vignette, è passata proprio per i piccoli schermi della televisione.

La prima serie tv, datata 1964-1966, è stata uno spartiacque per la famiglia Addams, che successivamente, ha continuato a conquistare il pubblico con nuovi adattamenti.

La famiglia Addams (1964-66)

Girata in bianco e nero con episodi di mezz’ora l’uno, la prima “reale” Famiglia Addams, venne creata da David Levy.

Ad affiancare Levy, per la realizzazione della serie, troviamo il nome di Nat Perrin, produttore di numerosi film e nonché sviluppatore dello stile umoristico della serie (simile a quello dei suoi film).

Il telefilm ebbe due stagioni per un totale di 64 episodi. I volti noti dei personaggi sono interpretati dagli attori: John Austin (Gomez), Carolyn Jones (Morticia), Lisa Loring (Mercoledì) e Ken Weatherwax (Puglsey).

Navigando su Amazon è possibile l'acquisto, in versione cofanetto, della prima serie "La Famiglia Addams episodi 01-22".

Wednesday 

Dalla prima serie del ’60, sono passate sul piccolo schermo altri telefilm della famiglia Addams (1973-1975, 1992-1993, 1998-1999), fino alla nuovissima presentata l’anno scorso: Wednesday.

Prodotta per MGM Television e con regista Tim Burton, la serie è composta da otto episodi.

Con Jenna Ortega nei panni di Mercoledì Addams, la prima stagione, pubblicata su Netflix, sviluppa come trama la volontà di indagare e curiosare nella vita quotidiana, ma non ordinaria, di Mercoledì, mostrata come una studentessa liceale dal carattere del tutto peculiare.

Annunciata a gennaio del 2023, la seconda stagione di Mercoledì dovrebbe essere in lavorazione, anche se per ora non sono stati comunicati ulteriori aggiornamenti a riguardo (causa anche gli scioperi che stanno colpendo Hollywood).

Per rivivere la prima stagione della serie acquista la carta regalo Netflix!

Famiglia Addams Film 

Come già citato, la Famiglia Addams non ha trovato seguito solo sul televisore di casa ma anche sul grande schermo, con all’attivo 5 film.

Ripercorrendo brevemente la cinematografia della Famiglia Addams, potremmo esplicare:

La famiglia Addams (1991)

Prodotta da Scott Rudin e diretta da Barry Sonnenfeld, nel 1991, dopo un primo esordio del 1977, la Famiglia Addams ritorna ufficialmente come film.

L’esordio della pellicola, però, ebbe molte difficoltà iniziali a causa dei problemi finanziari dello studio di produzione Orion Pictures, che dovette, alla fine, cedere i diritti alla Paramount Pictures.

Nonostante una partenza travagliata, il film riscosse un enorme successo commerciale.

La trama del primo film, che si collega in maniera estremamente fedele alle vignette di Charles Addams, racconta del falso inganno di una dottoressa nei confronti della famiglia Addams.

Dopo la scomparsa di Fester, fratello di Gomez, alla porta Addams compare una donna tedesca che illude il padre di famiglia di riportargli indietro il fratello.

Dai classici toni “black humor” la pellicola conquistò il pubblico permettendo, a distanza di due anni, il sequel.

A rappresentare la Famiglia: Anjelica Huston (Morticia), Raul Julià (Gomez), Christopher Lloyd (zio Fester), Christina Ricci (Mercoledì), Jimmy Workman (Pugsley).

La famiglia Addams 2 (1993)

In risposta al successo del primo film, il 19 novembre 1993 fu proiettato al cinema la seconda pellicola della Famiglia Addams 2.

Il sequel, sempre diretto da Barry Sonnenfeld, presentava lo stesso identico cast.

In questa nuova storia, la Famiglia Addams, si vede alle prese con diverse incredibili novità: la nascita di Pubert (terzo figlio della coppia) e il campo estivo in cui Mercoledì non solo verrà spedita a trascorrere l’estate ma dove troverà l’anima gemella.

Nonostante il successo del primo film, il sequel non riscorre al botteghino gli incassi desiderati. Inoltre, la tragica morte dell’attore che interpretava Gomez Addams, convinse la Paramount a rinunciare all’idea di un terzo film.

La famiglia Addams si riunisce (1998)

La Famiglia Addams si riunisce è un film destinato all’uso su TV, per inaugurare il canale via cavo della compagnia Fox Family Channel.

Il cast subì un forte cambiamento, tra attori che rifiutarono la parte e altri troppo grandi per interpretare i vecchi ruoli.

I nuovi volti, a cui fu affidato la riuscita di questo progetto, furono: Tim Curry (Gomez), Daryl Hannah (Morticia), Nicole Fugere (Mercoledì) e Jerry Messing (Pugsley).

La famiglia Addams (2019)

Annunciato già nel 2013, il nuovo film che avrebbe riportato in vita la famiglia Addams, sarebbe stato realizzato in versione cartoon.

Compito in CGI e diretto da Greg Tiernan e Conrad Vernon, il nuovo film della Famiglia Addams parla della lotta tra i personaggi della famiglia e la subdola conduttrice tv Margaux Needler: “consumata dal desiderio dell’assoluta perfezione color pastello della vita suburbana”.

L’enorme successo del film d’animazione ha portato alla realizzazione della seconda pellicola a cartone uscita ufficialmente il 22 ottobre 2021. La visione delle due pellicole è ora disponibile sulla piattaforma Prime Video.


icona-federica-ds Autore articolo: Federica D.S.

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Sconti negozi
1711
negozi
Codici promozionali
8047
codici sconto e offerte
Buoni sconto
84
codici sconto attivati oggi
Coupon sconto esclusivi
44
codici sconto esclusivi
logo CodiceRisparmio
© 2024 | tutti i diritti riservati | credits | P.IVA 02513210977 - I marchi ed i loghi sono di proprietà esclusiva dei legittimi proprietari.