Epifania addio festeggiamenti


5 January 2022 | Francesca O. | Festività ed eventi
epifania addio festeggiamenti

"Epifania tutte le feste si porta via!" recita un famoso proverbio, e non a caso: il 6 gennaio, per la maggior parte delle persone di fede cattolica che vivono nel mondo, segna la fine ufficiale delle vacanze di Natale e, anche, il giorno in cui si comincia a togliere gli addobbi di Natale, a disfare l'albero di Natale e il presepe, e si ripone tutto in soffitta fino al prossimo mese di dicembre.

Conosciuta come Epifania, questa celebrazione, che cade dodici giorni dopo il Natale, commemora la stella cometa che, dopo un lungo peregrinare, condusse i tre Re Magi dal Bambin Gesù.

In Italia, l'arrivo dei Re Magi concide anche con la cavalcata della Befana, una simpatica vecchietta che, non avendo potuto dare il suo dono a Gesù Bambino, per rimediare, e in attesa del suo ritorno sulla Terra, la notte del 6 gennaio, a cavallo di una scopa sgangherata, porta dolci e giocattoli a tutti i bambini del mondo (e carbone, dolce, a quelli che invece hanno fatto i birichini).

Quando viene festeggiata l'Epifania in Italia e nel mondo?

In Italia, l'Epifania viene festeggiata il giorno stesso, ovvero il 6 gennaio, ma ci sono parti del mondo in cui addirittura i festeggiamenti cominciano la notte prima.

Le celebrazioni, oltre a una Messa per i bambini, spesso includono delle sfilate allegoriche con carri e con persone, vestite come i Re Magi, che portano diversi doni. In alcuni paesi europei, durante queste sfilate, si svolgono anche spettacoli di luci e di musica, mentre i giocolieri, oppure i clown, lanciano caramelle sulla folla.

In Bulgaria, i cristiani ortodossi di Kalofer, nel giorno dell'Epifania, si tuffano nelle acque gelide per recuperare un crocifisso di legno, una tradizione che risale nientedimeno che all'epoca bizantina.

Gli spagnoli, invece, più giocherelloni e allegri, si riversano in strada per assistere a sfilate coloratissime. Queste sfilate, spesso, rievocano il lungo viaggio compiuto dai Magi per arrivare da Gesù Bambino.

I regali di Natale, per tradizione, vengono dati durante l'Epifania in Spagna e nei paesi dell'America Latina. I bambini scrivono ai Magi la Vigilia della festa e, durante la notte, lasciano fuori le loro scarpe per trovarle la mattina successiva pieni di doni.

La Messa di Papa Francesco, la nuotata dei cechi nella Moldava e le dolcezze messicane

Papa Francesco, anche quest'anno, per l'Epifania presiederà la Messa nella Basilica di San Pietro, mentre nella Repubblica Ceca, restrizioni anti Covid permettendo, avrà luogo la nuotata della Befana, dove i cechi si lanceranno nelle acque gelide della Moldava, lungo il medievale Ponte Carlo, per ingraziarsi la fortuna e augurarsi un anno ricco di prosperità.

In Italia, uno dei dolci più amati dell'Epifania è la Corona dei Re Magi, all'interno della quale è nascosto un piccolo re e, chi lo trova, diventa il re della giornata. 

In Messico c'è un dolce simile, chiamato Rosca de Reyes, un pane cotto in uno stampo a forma di corona. A differenza della sua omonima italiana, al suo interno è nascosto un bambino, che rappresenta il bisogno della Sacra Famiglia di nascondersi dal Re Erode.

La tradizione della Rosca de Reyes è viva e vegeta anche nel sud della California, dove chi trova la statua del bambino, deve organizzare una festa per la Candelora, che si tiene il 2 febbraio, il che significa preparare una montagna di tamales da distribuire ai vicini (dei dolcetti tipici che richiedono molto tempo per essere preparati).

I curiosi festeggiamenti di Porto Rico

A Porto Rico, i festeggiamenti dell'Epifania iniziano già la sera del 5 gennaio, quando i bambini tagliano l'erba, o delle sterpaglie verdi, poi la mettono in una scatola e la nascondono sotto il letto.

Quest'erba rappresenta il cibo dei cammelli e, sopra l'erba, c'è una lista con i loro desideri. I Re Magi arrivano solo se i bambini si sono comportati bene per tutto l'anno  e soltanto se dormono.

A un certo punto della notte arrivano i tre Re Magi, che lasciano tranquillamente i doni per i bambini mentre i loro cammelli si godono una meritata merenda a base di erba.

Quando i bambini si svegliano, al posto dell'erba, nella scatola trovano giocattoli e dolcetti di tutti i tipi. L'Epifania per i portoricani è un giorno di festa, durante il quale si visitano i parenti e gli amici e si organizzano delle ricche cene festive, spesso annaffiate da ottimo vino.

Non solo il resto del mondo: anche qui su CodiceRisparmio festeggiamo, perché questa simpatica vecchietta da noi è già arrivata, e anche con largo anticipo!

Sul nostro portale troverete doni esclusivi che la befana ha portato per le nostre amiche e i nostri amici del blog: non farteli scappare, perché se è vero che la Befana vien di notte con le scarpe tutte rotte, questi regali renderanno felici anche i fan più accaniti degli ultimi trend.


icona-francesca Autore articolo: Francesca O.

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Sconti negozi
1713
negozi
Codici promozionali
8217
codici sconto e offerte
Buoni sconto
345
codici sconto attivati oggi
Coupon sconto esclusivi
52
codici sconto esclusivi
logo CodiceRisparmio
© 2024 | tutti i diritti riservati | credits | P.IVA 02513210977 - I marchi ed i loghi sono di proprietà esclusiva dei legittimi proprietari.