Giornata mondiale dell’orgasmo festeggiamola insieme


31 July 2023 | Federica D.S. | Festività ed eventi
giornata mondiale dell'orgasmo

Istituita il 31 luglio 2006, per portare alla coscienza il piacere legato all’atto pre e sessuale, la Giornata mondiale dell’Orgasmo ci ricorda di rendere omaggio alla sessualità libera, celebrando il nostro lato più intimo e nascosto.

L’intento basilare del Global Orgasm Day consiste nello sdoganare tutti i tabù e miti che dà sempre hanno legato uomini e soprattutto donne al preconcetto del piacere personale come atto immorale e depravato.

“Come puoi amare qualcuno se non ami prima te stesso?”, il primo indispensabile passo da compiere è quello dell’accettazione verso sé stessi in tutte le sue forme, anche quelle più segrete.

L’autoerotismo è la forma più intima e profonda verso la conoscenza di sé stessi e riuscire a distaccarsi dai cliché e stereotipi di qualsiasi genere permetterebbe di influire positivamente sulla sana espressione e comunicazione della sessualità.

31 Luglio giornata mondiale dell’orgasmo

Quando nel 1989 Meg Ryan nel film “Harry ti presento Sally” recita la famosa scena del “finto orgasmo”, per la prima volta, si è indirizzato lo sguardo verso un aspetto reale, dal significato molto profondo, che colpisce e influenza molte donne ogni giorno.

Studi recenti condotti dalla Indiana University in America hanno dimostrato che solamente il 64% delle donne, durante il rapporto sessuale, riesce a raggiungere l’orgasmo, rispetto all’altissima percentuale degli uomini del 91-95%.

Di questa fetta, la fascia maggiormente colpita comprende le ragazze sotto i 25 anni d’età (62%).

Questa forte disparità viene chiamata dagli esperti con il termine scientifico “Orgasm Gap”. Il Gender Gap non solo rappresenta la vita sessuale ma anche il divario che c’è a livello lavorativo e nella vita quotidiana tra uomini e donne.

Sebbene l’attuale era della sessualità “liquida e fluida” delle nuove generazioni, l’orgasmo ancora oggi risulta una terra di mistero e conquista.

Ma quali sono le differenze tra orgasmo femminile e maschile? Quali sono gli elementi che portano al superamento dell’Orgasm Gap? Come avviene l'orgasmo? Quanti orgasmi esistono?

Orgasmo femminile miti

Innanzitutto è bene specificare che l’esperienza dell’orgasmo è ben diversa da individuo a individuo e può variare a seconda di diversi fattori.

Al fine di poter ribaltare la situazione dell’Orgasm Gap, il consiglio dei sessuologi è solo uno: dedicarsi a un’intensa sessione di auto-stimolazione.

Scoprire cosa ci piace, imparare a conoscere e capire il nostro corpo, permetterebbe di comunicare al nostro partner la nostra sfera del desiderio.

Fra i tanti miti in circolazione sicuramente quello più radicato è il “sorry not sorry – l’orgasmo femminile non esiste”.

In realtà l’orgasmo femminile esiste eccome e il suo raggiungimento dipende dalla stimolazione di varie parti del corpo.

L’apparato femminile è ricco di terminazioni nervose (8mila - contro i soli 4mila del pene - che provocano le classiche contrazioni) e la sollecitazione dei diversi punti erogeni non porta piacere a tutte le donne in egual modo (ricordiamo, ancora una volta, che ogni persona è diversa nella realtà come nella sfera sessuale).

Altro mito sicuramente da sfatare è il riversamento sull’uomo di ogni colpa legata al mancato orgasmo femminile.

Anche se solitamente viene delegato all’uomo il piacere della donna, ognuno è responsabile del proprio piacere e non di quello del proprio partner.

Infine, l’aspetto emotivo femminile gioca un ruolo essenziale e fondamentale nell’eccitamento.

Lo stress, la mancata comunicazione sessuale sulle fantasie, le aspettative, i preliminari… Sono tutti fattori che impediscono il conseguimento del piacere e diminuiscono la libido.

Ma quindi il buon sesso coincide con l’orgasmo? Assolutamente falso. Il raggiungimento dell’orgasmo deve essere considerato come la ciliegina sulla torta.

Il climax sessuale e l’amplesso sono il vero viaggio verso la soddisfazione del rapporto e del piacere.

Differenze tra l'orgasmo femminile e maschile

A prescindere dai numerosi tabù legati all’orgasmo femminile, per le donne il raggiungimento del piacere risulta effettivamente più complicato rispetto a quello dell’uomo.

Le differenze principali dei due tipi di orgasmo risiedono in svariati fattori di più o meno data importanza.

Primo tra tutti, che incide profondamente, è il tempo. Difatti, le manifestazioni dell’uomo sono più lampanti e istantanee.

Il raggiungimento sessuale maschile è legato primariamente alle informazioni sensoriali ricevute dal pene, in poche parole, è una questione prettamente nervosa (breve e veloce).

Per le donne, invece, il discorso è totalmente opposto: hanno bisogno di più tempo, le sensazioni sono più leggere e complicate e, come già detto, lo stato emotivo incide profondamente.

Per questo motivo, se per l’uomo le posizioni sono solo un’aggiunta estetica e visiva (tutto si concretizza nell’atto fisico), per le donne, esse influenzano l’aumento della lubrificazione e della libido.

Essenziali anche i preliminari femminili come lo strusciare specifiche parti del corpo soggette al piacere (collo, seno, orecchie, zona vaginale…).

Possiamo, quindi, racchiudere il discorso nella visione del modo in cui uomini e donne vivono e percepiscono l’autoerotismo, i preliminari e il sesso.

Sex toys bizzarri online

Se la presa coscienza del corpo conduce al piacere personale e migliora il benessere del rapporto di coppia, i sex toys possono essere un ottimo alleato per incrementare questi fattori.

Masturbarsi in coppia porta numerosi benefici fisici e mentali. L'uso di sex toys accende i bollori e cambia i connotati ai classici rapporti, aggiungendo un po’ di sano piccante.

Se invece la voglia di lasciarsi andare al desiderio divampa e il senso di perversione riecheggia, alcuni sex toys “fantasiosi” sono la soluzione giusta per soddisfare le proprie fantasie.

  1. Magical Motion Flamingo

Se esteticamente può sembrare un classico sex toys, la descrizione online del giocattolo erotico è ben diversa.

Il flamingo è un ovetto vibratore vaginale, “telecomandato” a distanza tramite un'app.

Ottimo per le coppie che vivono una relazione a distanza, l’apparecchio in soffice silicone che solletica con un “becco” anche esternamente il clitoride, è il perfetto rimedio per superare i kilometri di separazione.

  1. Squirt Watch

Come si evince dal nome, lo squirt watch, è un particolare tipo di orologio da polso per uomo che segnala tramite luci (verde, giallo e rosso) se i movimenti fatti dal partner con la mano, per la masturbazione femminile, sono corretti.

  1. Hum

Novità nel campo dei giocattoli hot da adulti, l’hum è un vibratore “intelligente”.

Definito come l’IA dei sex toys, è dotato di precisi sensori capaci di tenere sotto controllo il grado di eccitamento, aumentando di intensità man mano che ci si avvicina all’orgasmo.

  1. Iroha Kuschi

Dalle sembianze miste tra un porcospino e una conchiglia, il sex toy tech Iroha è adatto a uomini e donne.

In silicone, può vibrare in diverse modalità. La sua forma ovale e discreta lascia spazio alla fantasia di utilizzo.

  1. Lelo F1S VS

Sex toys a uso prettamente maschile, impermeabile e con doppia potenza, Lelo F1S emette onde soniche per vibrazioni stimolanti.

Cibi afrodisiaci

Se da sempre cibo e attività sessuale rientrano nei principali “piaceri della vita”, non si può negare di certo una connessione fra i due elementi.

Dal nome della dea dell’amore Afrodite, da cui segue il termine “afrodisiaco”, le sostanze afrodisiache assicurano un aumento del piacere e delle prestazioni sessuali.

Capaci di esaltare la libido, i cibi afrodisiaci si dividono in due grandi categorie: stimolanti ed eccitanti.

Sebbene non ci sia una vera e propria teoria scientifica a confermare la veridicità degli effetti, è opinione comune che alcuni cibi sono in grado di migliorare le prestazioni femminili e maschili.

Ma quali sono i cibi afrodisiaci? Esiste una classificazione? Quali sono giusti per lei e quali per lui? Che "sintomi" producono?

Per uomo

Per alimenti afrodisiaci per uomo si intendono tutti quei cibi che facilitano l’erezione e l’eccitamento sessuale. Tra la lista degli alimenti, sicuramente, possiamo annoverare:

  1. Cioccolato

Il cacao è uno dei migliori cibi per stimolare la libido maschile. I componenti principali che lo compongono infondono energia, stimolano l’apparato circolatorio e agiscono come antidepressivo.

Il cioccolato (soprattuto quello fondente), è ricco di teobromina, un potentissimo vasodilatatore naturale. Grazie al suo principio attivo produce un effetto stimolante ed eccitante per il corpo.

  1. Peperoncino di Cayenna

Noto per le sue doti “focose” il peperoncino è uno degli alimenti più noti quando si parla di accendere la passione.

Secondo uno studio effettuato dall’Università di Grenoble, consumare cibi speziati aiuta ad aumentare il livello di testosterone.

Inoltre, l’esperimento ha dimostrato anche le importanti proprietà vasodilatatorie del peperoncino che permettono di beneficiare sulla disfunzione erettile e l’impotenza.

Sempre per lo stesso motivo anche noce moscata, cannella e Cayenna sono un ottimo supporto per aumentare i livelli di testosterone nel sangue.

  1. Pesce azzurro e crostacei

Ricchi di omega3, fosforo, zinco, vitamina C, vitamina E e iodo, crostacei e pesce azzurro – nello specifico merluzzo e stoccafisso – sono dei potenti vasodilatatori.

Altri alimenti che favoriscono l’erezione agendo come antiastenici, eccitanti, antiossidanti e rasserenanti sono fragole, limoni, guaranà, mirto e cetrioli.

A concludere, ostriche e fichi, lavorano positivamente sia a livello mentale – per la forma che rimanda alla conformazione della vulva - che a livello di piacere.

Per donna

A volte, il desiderio sessuale ha bisogno di una piccola spintarella e alcuni afrodisiaci sono capaci di stimolare la libido femminile.

I cibi afrodisiaci per donne sono numerosi e principalmente operano a livello psicologico.

Ad esempio tra questi per la vicinissima somiglianza con la forma dell’apparato maschile (pene e gonadi) ricordiamo asparagi, banane, zucchine, cetrioli, melanzane, funghi e avocado.

Anche se gli afrodisiaci non hanno una base scientifica a cui attingersi, l’idea di provare a movimentare una serata con ricette afrodisiache, di certo, non ha controindicazioni.

Un’idea di menù “del piacere” può essere quella da noi suggerita: iniziare con un aperitivo leggero e speziato (zenzero, cannella e altre spezie), proseguire con un primo piatto ai frutti di mare fino a concludere con un dessert piccante come un tortino caldo al cioccolato e peperoncino.

Da non scordare mai, il bicchiere di vino sempre pieno per un degno finale a prova di luci rosse. Possibile extra l’utilizzo di costumi sexy a movimentare la serata.

Se il sesso è liberazione anche la sua comunicazione dovrebbe essere altrettanto libera.

Parlare, senza paure o vincoli, è essenziale soprattutto all’interno delle scuole attraverso l’introduzione dell’educazione sessuale come materia scolastica.

Educare alla sessualità vuol dire garantire consapevolezza sulle implicazioni di un rapporto sessuale, sulle possibili malattie trasmissibili ma soprattutto su come costruire relazioni fondate sul rispetto reciproco.


icona-federica-ds Autore articolo: Federica D.S.

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Sconti negozi
1711
negozi
Codici promozionali
8048
codici sconto e offerte
Buoni sconto
871
codici sconto attivati oggi
Coupon sconto esclusivi
44
codici sconto esclusivi
logo CodiceRisparmio
© 2024 | tutti i diritti riservati | credits | P.IVA 02513210977 - I marchi ed i loghi sono di proprietà esclusiva dei legittimi proprietari.