Alimenti vegani per cani: perché sceglierli


17 October 2022 | Francesca O. | Guide e recensioni
alimenti vegani per cani

Alimenti vegani per cani: un argomento scottante, che ancora adesso divide le opinioni dei padroni di tutto il mondo, accendendo le discussioni e suscitando domande come questa "perché dovrei dare del cibo vegano al mio cane? È un carnivoro, in fondo!"

Ti capiamo: il cibo vegano per cani è stato per anni un tabù, ma nutrire il cane con una dieta vegana è relativamente semplice.

La cosa importante da tenere in considerazione, ovviamente, è quello di fornire al tuo amico a quattro zampe tutti i nutrienti di cui ha bisogno.

Per esempio, puoi acquistare un mangime completo vegano per cani, come ad esempio quello che trovi adesso in offerta su Bauzaar, oppure, se hai tempo a disposizione, preparare in casa il cibo per il tuo cucciolo.

Una dieta equilibrata dovrebbe essere sempre la priorità principale quando si pensa al piano alimentare del proprio cane.

Gli alimenti vegani per cani sono sicuri? Facciamo chiarezza

Gli alimenti vegani per cani sono sicuri, purché contengano abbastanza nutrienti per il tuo cane.

I cani hanno bisogno di alimenti che contengano il giusto quantitativo di proteine vegetali, verdure, carboidrati, grassi e altri nutrienti fondamentali.

Senza il giusto mix di grassi, i cani non sono in grado di assorbire gli enzimi. La percentuale di carboidrati dovrebbe essere del 40%, mentre le proteine dovrebbero essere al secondo posto con il 30%, le verdure al 27% circa e gli oli al restante 3%.

Anche pasti come spaghetti o riso con salsa di pomodoro (attenzione: salsa di pomodoro semplice, quindi non condita e che non contenga cipolla o aglio, due verdure che per noi sono buone, ma che potrebbero essere fatali per il nostro cane), così come la carne di soia, possono essere serviti al cane.

È importante anche non aggiungere sale, zucchero o spezie. Inoltre, anche se decidi per opzioni più vegane, ingredienti come la taurina, la L-carnitina, il ferro, il calcio, la vitamina E, B12 e D non dovrebbero essere tralasciati nel piano alimentare del tuo cane.

Una dieta equilibrata e diversificata è l'opzione migliore per avere un cane in salute, longevo e attivo. Assicurati solo di non servire, oltre all'aglio e alla cipolla, altri cibi che potrebbero risultare velenosi per il tuo amico a quattro zampe.

Dieta vegana per il cane: vantaggi nel breve e nel lungo termine

Nutrire il cane con alimenti vegani ha numerosi vantaggi. Per esempio, il cane vegano ha deiezioni che emanano un odore minore, un minor rischio di andare incontro alla gotta articolare e problemi digestivi rari o assenti.

Un altro aspetto positivo di una dieta vegana, è che il cane avrà anche meno probabilità di incorrere in patologie potenzialmente mortali, come il cancro, o che possano far lievitare il conto per le spese veterinarie, come l'ipertiroidismo.

Dal punto di vista medico, uno studio, condotto presso l'Università di Vienna, ha evidenziato come il cambiamento di dieta non abbia avuto alcun impatto negativo sulla salute del cane.

E se questo non fosse sufficiente a convincerti, devi sapere che l'alimentazione vegana per il cane, oltre a essere più sostenibile per l'ambiente, è anche etica.

Acquistando cibo per cani cruelty-free, infatti, contribuisci a proteggere migliaia di animali che non possono difendersi o parlare da soli.

Forse non lo sai, ma ogni anno, miliardi di maiali, mucche, polli e altri animali vengono macellati per produrre degli alimenti, che noi diamo ai nostri amici animali, ma che, anche trovandoci in una grave situazione di carestia, noi esseri umani non mangeremmo neanche sotto tortura!

L'opzione vegana, la scelta ideale per prevenire reazioni nei cani allergici

Non solo gli esseri umani: anche i nostri amici a quattro zampe possono soffrire di allergie o di intolleranze alimentari, come ad esempio quella al glutine o al lattosio, che sono le più comuni.

E le allergie, così come per noi, sono una vera seccatura per i nostri cani: prurito, bruciore di stomaco, infezioni, scariche di diarrea e vomito, sono tutte reazioni che possono comparire nei cani allergici a causa degli alimenti che abbiamo scelto per loro.

Gli allergeni più comuni sono il manzo, il pollo, l'agnello, il pesce, il coniglio, il grano, il mais e la soia. Tuttavia, secondo le ultime statistiche, i prodotti animali sono in cima alla lista.

In questo caso puoi scegliere di dargli delle crocchette ipoallergeniche per cani, oppure, ovviamente dopo aver chiesto il parere del tuo veterinario di fiducia, passare a una dieta vegana. 

I regimi vegani per cani tendono a essere ipoallergici, quindi consentono anche ai cani con gravi allergie alimentari di smettere di grattarsi o di leccarsi in continuazione.

E a te di avere un momento di pausa, visto che non dovrai passare il tuo tempo a pulire il vomito o le macchie di diarrea lasciate dal tuo cane sofferente in giro per la tua casa!

Tieni sotto controllo il peso dei cani in sovrappeso!

Un cane su tre in Italia è in sovrappeso, oppure obeso, e ci sono più di una dozzina di malattie gravi che sono collegate agli animali domestici con un eccesso di peso, come ad esempio quelle cardiache.

E la maggior parte dei veterinari ti dirà che l'esercizio fisico, una dieta sana  e la frequenza con cui nutri il tuo cane, sono le chiavi per riuscire a tenere sotto controllo il suo peso.

Così come per i cani allergici, la scelta di passare a una dieta vegetale per il tuo amico a quattro zampe può fare la differenza, non solo nella gestione del suo peso, ma anche nella qualità e nella durata della sua vita.

Frutta e verdura, oltre a essere molto nutrienti (senza però dimenticare la pasta e il riso), sono anche dei deliziosi snack a basso contenuto calorico, da dare al tuo cane per ricompensarlo oppure per lodarlo per essersi comportato bene.

Alimenti vegani per cani: conclusione

Come puoi vedere, gli alimenti vegani per cani, oltre a fare bene alla salute del tuo amico e anche a risolvere alcune piccole problematiche prima che diventino gravi, come le allergie e il sovrappeso, fanno bene anche alla salute del nostro pianeta e a quella degli altri animali.

Tuttavia, se il tuo cane è molto esigente e non riesci a cambiare la sua alimentazione dall'oggi al domani, puoi anche iniziare ad abituarlo all'idea di una dieta vegana per cani dandogli degli snack naturali, come ad esempio quelli di Dog Heroes.

In seguito puoi introdurre gradualmente dei cibi che, già di loro, i cani gradiscono molto, come la pasta e il riso (meglio ancora se in bianco oppure conditi con una semplice salsa di pomodoro senza spezie, sale, zucchero e altri condimenti), per poi passare, dopo qualche settimana, alle verdure, ai pezzi di frutta e alle bistecche di soia.

Prima che possa rendersene conto, il tuo cane diventerà un vegano a tutti gli effetti e tu potrai dire addio, senza troppi rimpianti, al cibo convenzionale per cani.


icona-francesca Autore articolo: Francesca O.

Offerte Suggerite

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Sconti negozi
1514
negozi
Codici promozionali
6940
codici sconto e offerte
Buoni sconto
8
codici sconto attivati oggi
Coupon sconto esclusivi
31
codici sconto esclusivi
CodiceRisparmio
© 2023 | tutti i diritti riservati | credits | P.IVA 02513210977 - I marchi ed i loghi sono di proprietà esclusiva dei legittimi proprietari.