Come sconfiggere l'acne con rimedi casalinghi


24 April 2020 | Guide e recensioni
Come sconfiggere l'acne con rimedi casalinghi

L'acne è una delle patologie della pelle più confusionarie (per non dire angosciante) là fuori, figuriamoci poi quando si tratta di scegliere il miglior trattamento per combatterla.

Ciò che può essersi rivelato efficace per una persona, per esempio, può dare origine ad un'esplosione ancora più grave in un'altra, ma non tutto è perduto, sono diversi i metodi efficaci per sconfiggere l'acne definitivamente.

Come sconfiggere l'acne per sempre

Anche se può sembrare che tu sia l'unica persona ad avere a che fare tutti i giorni con l'acne, consolati: Il 90% degli italiani la sperimenta almeno una volta nella sua vita e, di questi, circa il 20% sono giovani (uomini e donne) che hanno più di 26 anni.

E sebbene non tutti i tipi di pelle reagiscano nello stesso modo, ci sono alcune somiglianze chiave per cui, di punto in bianco, l'acne si scatena, ma ci sono anche nei prodotti che possono essere utilizzati per contrastarla e metterla al tappeto in modo definitivo.

Prima però di illustrarti quali sono i migliori trattamenti contro l'acne, è importante sapere esattamente con quale tipo di acne hai a che fare, in maniera da poterti poi indirizzare verso il prodotto migliore per il tuo caso.

 

Acne: Quali sono le cause che la scatenano?

Tutti i tipi di acne possono essere ricondotti a quattro cause principali: Pori ostruiti grazie a cellule "appiccicose", batteri, produzione eccessiva di sebo e fattori ormonali.

A volte questi fattori possono combinarsi insieme per causare un diverso tipo di acne, ma ce ne sono alcuni che causano diversi tipi più di altri.

Quando si cerca di curare l'acne, i dermatologi evidenziano che è altrettanto importante tenere presente l'intensità dell'acne, non solo il tipo.

Per qualsiasi cosa sopra l'acne lieve, per esempio, dovresti fissare un appuntamento con un dermatologo prima piuttosto che dopo.

Un altro modo per sapere se sia arrivato il momento di fare una visita al tuo dermatologo di fiducia? Hai provato dei prodotti da banco, o dei rimedi naturali, ma dopo due mesi sei di nuovo punto a capo (la maggior parte dei prodotti anti acne elimina il problema entro tre mesi).

Fatta questa premessa, passiamo ora a vedere quali sono i tipi di acne più diffusi e come curarli.

 

Tipi di acne: Quali sono i più comuni e come sbarazzarsene in modo definitivo

  • Punti neri: chiamati anche comedoni, sono la forma più lieve di acne. Possono essere aperti, come nel caso dei punti neri, oppure chiusi, come nel caso invece di quelli bianchi. Un punto nero è formato da una miscela di cellule morte, batteri e sporcizia, che si accumula e si indurisce nell'apertura follicolare, ma che è aperto al mondo, quindi potresti essere tentato di spremerlo. Cerca di non farlo e lascia l'estrazione ad un dermatologo, oppure ad un estetista, professionista in un ambiente sterile. Puoi anche usare il retinolo, come il Differin, per aumentare il turnover cellulare e aiutare a sbloccare i pori. Questo è uno dei metodi più efficaci per sconfiggere l'acne, i dermatologi consigliano anche di alternare il retinolo con l'acido salicilico, che penetra veramente la pelle e pulisce in profondità i pori.
  • Punti bianchi: i punti bianchi sono dei comedoni chiusi, ovvero dei punti neri coperti nella parte superiore. Possono essere un po' rossi, ma non infiammati. I farmaci topici, come il perossido di benzoile, l'acido salicilico e i prodotti a base di zolfo, sono il modo migliore per trattarli, ma se preferisci un trattamento più naturale, puoi anche usare dei prodotti a base di olio di Tea Tree, noto fin dall'antichità per essere un ottimo rimedio per uccidere i batteri che provocano l'acne.
  • Brufoli rossi, piccoli ma arrabbiati: quando i batteri si mescolano con i pori ostruiti e creano un'infiammazione, si ottengono le papule (senza pus) o le pustole (con pus). Dal momento in cui sono infiammati, questi piccoli brufoli rossi (ma suscettibili di cicatrici) sono sensibili al tocco, quindi tieni le mani lontane da loro. E, anche se l'idea di far scoppiare quelli con il pus potrebbe sembrare molto allettante, non farlo, perché otterresti come unico risultato quello di diffondere l'infiammazione, e i batteri che la causano, e di provocare cicatrici. Generalmente sono più collegati ai batteri che non agli ormoni e alla mancanza di esfoliazione, quindi ti serve un diverso piano di attacco. Fissa quindi un appuntamento con il tuo dermatologo e, nel frattempo, usa una crema all'idrocortisone e dei patch antibrufoli.
  • Acne ormonale: è come un orologio. Ogni mese inizi a sentirti gonfio, dolorante e, puntualmente, noti un'esplosione di acne intorno al mento e alla mascella. Se hai vent'anni, o di più, è probabile che stai sperimentando l'acne ormonale, che è molto comune nelle donne. Per risolverla, puoi recarti da un dermatologo e farti prescrivere dei farmaci che aiutino a regolare gli ormoni, oppure adottare una pulizia regolare della pelle e con trattamenti anti brufoli mirati e con ingredienti calmanti, come l'Aloe Vera e l'estratto di avena.
  • Acne cistica: le lesioni cistiche, quei brufoli sotto pelle che sembrano durare per settimane - sono la forma più seria e grave di acne. Le cisti sono costituite essenzialmente da un contenuto sebaceo (olio, sporco e batteri) rimasto intrappolato sotto la pelle e che non ha via d'uscita, quindi vive e cresce sotto la pelle, provocando infiammazioni e molti disagi. Richiedono molto più tempo per risolversi da soli, perché sono meno sensibili ai trattamenti topici e possono causare cicatrici. Non bisogna spremerli, perché l'unico risultato che si può ottenere è quello di far fuoriuscire il sebo nel derma e provocare ancora più lesioni. Un colpo di cortisone di solito è sufficiente per liberarsene in 24 ore, ma se invece si manifestano con frequenza, allora è tempo di recarsi dal dermatologo. Nel frattempo, questo per alleviare il gonfiore, puoi usare cose come cubetti di ghiaccio, cerotti speciali per brufoli e sieri calmanti.

 

Rimedi naturali contro l'acne: I 13 più efficaci

Se hai una forma lieve di acne, e il consulto del dermatologo non è necessario, per risolvere il problema alla radice puoi anche usare questi 13 rimedi naturali per contrastare e sconfiggere l'acne.

La maggior parte di essi arriva direttamente dai ricettari delle nostre nonne e bisnonne, o, come nel caso del Tea Tree Oil, dalla natura.

Anche il carbone naturale, che si trova in molti trattamenti in offerta contro le imperfezioni di Sephora, è un valido alleato per sbarazzarsi di brufoli e punti neri, nonché per migliorare l'aspetto della pelle mista, grassa o acneica.

  • Aceto di mele: mescola un cucchiaio di aceto di mele con tre parti di acqua, poi dopo la routine di pulizia della pelle, applicalo con un batuffolo di cotone sulla cute. Lascialo riposare tra i 5 e i 20 secondi, dopodiché risciacqualo.
  • Integratori allo zinco: fanno parte dei rimedi naturali più studiati per il trattamento dell'acne. Assumi tra i 30 e i 45 milligrammi di zinco al giorno e vedrai che, in men che non si dica, vedrai una riduzione considerevole dell'acne.
  • Maschera al miele e alla cannella: sia il miele sia la cannella hanno proprietà antibatteriche e antiossidanti, quindi possono aiutare a migliorare l'aspetto della pelle. Mescola due cucchiai di miele e uno di cannella, poi dopo aver finito con la regolare pulizia, applica questa pasta su tutto il viso e lasciala in posa per 10-15 minuti. Risciacqua poi la maschera e asciuga il viso.
  • Tea Tree Oil: questo olio essenziale, che viene estratto dalle foglie di Melaleuca alternifolia, è noto per la sua capacità di combattere i batteri e ridurre l'infiammazione della pelle. Mescola un cucchiaio di Tea Tree Oil con nove parti di acqua, poi applicalo sulla pelle con un batuffolo di cotone. Se lo desideri, subito dopo il trattamento puoi applicare una crema idratante per pelli grasse e miste.
  • Tè verde: non tutti lo sanno, ma il tè verde è dotato di molte proprietà, come ad esempio quella di ridurre la produzione di sebo, di combattere l'infiammazione e di inibire la formazione dei brufoli. Prepara una tazza di tè verde, lasciala raffreddare, poi applica con un batuffolo di cotone o con un flacone spray sulla pelle. Lascia asciugare, poi risciacqua con acqua.
  • Amamelide: l'applicazione dell'amamelide sulla pelle può aiutare a combattere i batteri, a ridurre l'infiammazione e a guarire la pelle. È un rimedio che si trova in erboristeria, quindi per l'applicazione ti basterà seguire le istruzioni dell'erborista.
  • Aloe Vera: l'Aloe Vera, e in particolare il gel, se applicata sulla pelle, può aiutare a contrastare le infiammazioni e a ridurre l'acne.
  • Olio di pesce: l'olio di pesce ha un sapore che può non piacere a tutti, ma se lo assumi tutti i giorni, potrai non solo prevenire l'acne, ma anche ridurre le infiammazioni cutanee. Vale quindi il sacrificio, no?
  • Esfoliazione: se esfoli la pelle tutti i giorni, ovvero se rimuovi in modo meccanico lo strato superiore di cellule morte, non solo avrei meno possibilità di fare i conti con l'acne, ma in più la tua pelle apparirà luminosa e più sana. Troppo difficile? Nemmeno più di tanto, perché per farlo basterà usare uno scrub o un prodotto esfoliante.
  • Dieta a basso carico glicemico: una dieta a base di frutta, verdura, legumi, noci e cereali poco trasformati (o niente del tutto) comporta molti sacrifici, ma anche tanti benefici, come una cute bella e in salute.
  • Latticini: la tua pelle è grassa, o mista, ma vuoi un'esistenza senza acne? Riduci il consumo di latticini e di prodotti caesari come yogurt e formaggio.
  • Stress: lo stress fa male ad un sacco di cose e, tra queste, c'è anche la pelle. Cerca quindi di ridurre il più possibile lo stress, praticando la meditazione o il training autogeno.
  • Esercizio fisico: non sei un fan dell'attività fisica? Se vuoi ridurre lo stress e l'ansia, e anche diminuire l'acne, una passeggiata, oppure una corsa giornaliera di 30 minuti, possono tornare a tuo vantaggio. Basta questo per farti cambiare idea e farti spostare da quella poltrona o dal divano?

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Negozi attivi su CodiceRisparmio
758
negozi
Codici attivi su CodiceRisparmio
3664
codici sconto e offerte
Codici attivati su CodiceRisparmio
15
codici sconto attivati oggi
Codici sconto esclusivi su CodiceRisparmio
17
codici sconto esclusivi