Manutenzione auto: Cosa fare in primavera


14 March 2020 | Guide e recensioni
Manutenzione auto: Cosa fare in primavera

L'inizio della primavera spesso viene associato con le pulizie della casa, ma per un appassionato delle quattro ruote significa anche un'altra cosa. Dopo un lungo inverno, è infatti arrivato il momento di pensare alla manutenzione del proprio veicolo.

Manutenzione auto ogni quanto va fatta?

La manutenzione dell'auto stagionale è fondamentale, non solo per avere una vettura sempre in salute, ma anche per far sì che dia il meglio di sé e non ci faccia trovare impreparati, soprattutto quando si svolta la curva che dall'inverno porta alla primavera.

Con le temperature che diventano più miti e piacevoli, l'inizio della primavera rappresenta il momento ideale per preparare la tua auto per i viaggi on the road, per la guida più frequente e anche per le epiche vacanze estive.

Cosa occorre fare però nello specifico in primavera per far sì che la tua macchina sia pronta a mordere l'asfalto e ad affrontare nuove avventure con tanta grinta? Ricordati di non limitarti alla stagionalità, una manutenzione periodica durante l'arco dell'anno è fondamentale se vuoi conservare al meglio la tua autovettura. Ecco cosa consigliano gli esperti di Autodoc per la manutenzione dell'auto.

Manutenzione auto: Comincia con un'operazione totale di svernamento

Vuoi risparmiare denaro a lungo termine? Se la risposta è sì, prova un po' di manutenzione auto fai da te.

Dopo i mesi invernali la tua auto avrà bisogno di una boccata di aria fresca (in tutti i sensi), quindi alcuni semplici processi possono fare davvero la differenza. E questo indipendentemente che sia una macchina sportiva, una familiare, un furgone o un camion.

In che modo però una corretta manutenzione può aiutare a risparmiare denaro? Prendi il sistema di raffreddamento, per esempio: controlli regolari del liquido di raffreddamento, insieme alle sostituzioni frequenti, possono evitare costosi danni al motore o, perlomeno, la necessità di un nuovo radiatore.

 

Lava la carrozzeria della tua vettura e tirala a lucido

Durante l'inverno la tua macchina, oltre alla neve, avrà affrontato un vero e proprio assalto di sporcizia fatto di fango, ghiaccio e sale.

La primavera quindi è il momento adatto per dare una pulita, da cima a fondo, alla carrozzeria, soprattutto alla parte inferiore.

Se necessario, applica anche un antiruggine e dai una bella passata di cera per far risplendere la tua carrozzeria e renderla di nuovo fiammante.

 

Fai un controllo dei liquidi

I liquidi, se vengono trascurati, possono provocare non solo numerosi danni, ma anche farti ritrovare senz'auto in poco tempo.

Dopo l'inverno, momento in cui è facile dimenticarsi la manutenzione, inaugura quindi la bella stagione con un controllo completo di tutti i liquidi.

Accertati che il liquido di raffreddamento, come pure l'olio dei freni e quello di trasmissione, sia al massimo della sua forma e, se non lo è, non perdere tempo e provvedi a sostituirlo.

 

Sostituisci i tergicristalli

I tergicristalli, durante i mesi più freddi, non solo possono danneggiarsi, ma diventare addirittura inservibili, tanto che con l'arrivo della primavera diventa necessario acquistarne di nuovi.

Oltre ai tergicristalli, controlla anche la tensione della batteria e, se possibile, fai un test di carico della batteria: in questo avrai la sicurezza che riesca a sopravvivere non solo alla primavera, ma anche all'estate.

 

Ispeziona il filtro dell'aria

Un filtro dell'aria intasato influirà gravemente sulle prestazioni del motore. La sostituzione del filtro dell'aria non solo è semplice, ma anche economica.

Spesso però questa parte viene ignorata e, alla fine, le conseguenze possono rivelarsi davvero pesanti: un filtro dell'aria sporco può ridurre il chilometraggio del gas fino al 10%.

 

Presta attenzione ai pneumatici

Assicurati di controllare lo stato delle tue gomme e, se hai ancora quelle invernali, sostituiscile con quelle primaverili o, meglio ancora, con quelle pensate per affrontare tutte le stagioni.

Se cerchi delle gomme per tutte le stagioni di ottima qualità, ma che non dissanguino in modo eccessivo il tuo portafoglio, su Autodoc le troverai a prezzi molto convenienti.

 

Non ignorare gli interni

Sembra qualcosa di strano, ma il sale può erodere la tua auto anche dall'interno oltre che dall'esterno. Per risolvere il problema, munisciti quindi di vaporetto, detergenti per auto, pelli di daino e stracci, poi procedi con una pulizia di fino degli interni della tua auto.

Per far sì che rimangano puliti a lungo, evita di mangiare o, peggio ancora, di lasciare spazzatura all'interno della tua macchina.

Per concludere in bellezza, presta attenzione anche all'odore degli interni della tua macchina: se sei un fumatore abituale, arieggiala spesso e, se vuoi aggiungere un tocco delicato, opta per un Arbre Magique o spruzza un po' di profumo per auto nel veicolo.

Le nostre profumazioni preferite? Quelle al muschio, agli agrumi, al pino silvestre, alla vaniglia o alla brezza marina, che hanno il vantaggio di non essere troppo forti e piacciono a tutti, anche ai più piccoli.

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Negozi attivi su CodiceRisparmio
735
negozi
Codici attivi su CodiceRisparmio
3527
codici sconto e offerte
Codici attivati su CodiceRisparmio
161
codici sconto attivati oggi
Codici sconto esclusivi su CodiceRisparmio
18
codici sconto esclusivi