Milano nascosta: 10 luoghi poco conosciuti tutti da scoprire


26 June 2020 | Francesca O. | Guide e recensioni
milano nascosta attrazioni inusuali

Articolo aggiornato a Maggio 2024 da Marco Manetti

Milano è una città vivace, frenetica e moderna, dove spesso è difficile trovare un momento di calma. Milano è famosa per il Duomo, il Teatro La Scala e il quartiere di Brera, ma esiste anche una parte meno conosciuta e spesso trascurata dalle guide turistiche: la cosiddetta Milano nascosta.

Noi di CodiceRisparmio, seguendo il mood Quest'anno vacanze in Italia, siamo andati alla scoperta di 10 luoghi poco conosciuti a giro per Milano (no, non siamo andati a visitare il binario 21, anche se ne riconosciamo l'importanza storica).

10 luoghi particolari da visitare a Milano

In questo articolo parleremo di attrazioni di vario tipo, da quelle culturali a quelle più ricreative e divertenti. Infatti, oltre a classificare i posti per la loro "segretezza" abbiamo considerato anche altri fattori, per consigliarvi non solo posti segreti ma anche unici e originali.

Solo alcuni di questi luoghi sono a pagamento, tutti gli altri sono perfetti per chi cerca luoghi insoliti e anche gratuiti.

Ecco una lista di 10 luoghi particolari che merita visitare della Milano nascosta:

  1. Crazy Cat Cafè: un bar speciale per chi ama i gatti

    Situato a pochi passi dalla stazione di Milano Centrale, il bar Crazy Cat Cafè è un vero e proprio paradiso per tutti gli amanti dei gatti.

    Ispirato ai neko cafè giapponesi, ha aperto i battenti soltanto nel 2015, ma è diventato presto un luogo davvero curioso per chi cerca un'esperienza diversa dal solito.

    All'interno del Crazy Cat Cafè è possibile bere un caffè, gustare un brunch, una cena, un pranzo o un aperitivo tra amici in compagnia di nove meravigliosi gatti, che circolano liberi per tutto il locale e possono essere accarezzati anche da te, a patto che tu riesca ad andarci d'accordo ovviamente.

  2. Le terrazze sopra al duomo di Milano

    Tutti noi, bene o male, conosciamo il Duomo di Milano, una delle più grandi cattedrali del mondo, seconda solo alla Basilica di San Pietro in Vaticano e splendido esempio di architettura rinascimentale.

    Pochi però sanno che, proprio sopra il tetto del Duomo, c'è una terrazza panoramica da cui si può ammirare il capoluogo lombardo in tutto il suo splendore.

    Se non soffri di vertigini oppure vuoi provare la stessa sensazione che ha provato Alberto Angela quando, durante una delle puntate de La penisola dei tesori, ci è salito sopra, la terrazza panoramica del Duomo di Milano è una delle attrazioni nascoste assolutamente da non perdere!

    Di giorno, la terrazza panoramica del Duomo viene presa d'assalto dai turisti più coraggiosi, ma poco prima del tramonto, oltre a non essere particolarmente trafficata, da qui si godono le viste più belle e si possono scattare foto meravigliose.

    Se vuoi accedere alla terrazza panoramica, puoi acquistare il classico biglietto per il Duomo di Milano (salta fila) aggiungendo in seguito un extra, oppure acquistare direttamente online soltanto il ticket per le terrazze al costo di 19€. Fidati, il panorama che potrai ammirare da lassù ti ripagherà appieno il totale speso.

  3. La cascina nascosta di Parco Sempione

    Nel cuore di Milano, all'interno del vasto e popolare Parco Sempione, si nasconde un tesoro poco conosciuto: la Cascina Nascosta. Questo antico casale, risalente al XVIII secolo, è un'oasi di tranquillità e storia che sembra essere rimasta sospesa nel tempo.

    Circondata da un rigoglioso giardino, la Cascina Nascosta offre ai visitatori la possibilità di immergersi in un'atmosfera rurale e autentica, a pochi passi dal caos cittadino.

    Questo luogo curioso ospita eventi culturali, mostre d'arte, laboratori e attività di gruppo. Inoltre dispone anche di un validissimo punto di ristoro, permettendo ai milanesi e ai turisti di scoprire un angolo di pace e cultura nel cuore della città.

  4. La chiesa di San Maurizio al monastero maggiore

    Nota anche con il soprannome di Cappella degli Scrovegni milanese, per alcuni San Maurizio al Monastero Maggiore è stata la risposta lombarda alla costruzione della Cappella Sistina.

    Non farti ingannare dall'aspetto spoglio e dimesso di questa chiesa, perché una volta all'interno, ti ritroverai a passeggiare sotto e intorno a pareti affrescate del XVI secolo e ad ammirare anche cieli blu decorati con stelle dorate e le immagini dei santi.

    Un tempo annessa ad un importante convento femminile di clausura dell'ordine benedettino, oggi la chiesa è un museo a cui si può accedere gratuitamente.

    Se intendi visitarlo la domenica, assicurati che, negli orari in cui vorresti ammirarlo, non ci siano messe o altre liturgie religiose in corso, in modo da poterne ammirare appieno la bellezza.

  5. San Bernardino alle ossa: un santuario particolare

    Con ingresso gratuito e all'ombra del Duomo di Milano, San Bernardino alle Ossa è un luogo che non ti aspetteresti di trovare in una città frenetica come Milano.

    Si tratta di un'attrazione davvero particolare che si colloca tra il bizzarro e l'inquietante. Le pareti interne sono decorate infatti con moltissimi teschi e ossa umane, a quanto pare vittime della peste.

    La storia narra che, nel XIII secolo, un cimitero adiacente alla cappella di San Bernardino rimase senza spazio per le sepolture, così fu costruita una cappella per contenere le ossa. Da allora è stata "morbosamente" al centro della città.

    Oggi l'ossario, che di sicuro ti ricorderà un po' una versione "mini" dei ben più celebri sotterranei di Parigi, è aperta liberamente al pubblico. Se però vuoi fare un'offerta libera, all'entrata è presente una cassetta che raccoglie i fondi per il mantenimento della cappella.

  6. Viale Majno 20: Il Palazzo dell'Edera

    Il Palazzo dell'Edera, situato in Viale Majno 20, è uno degli edifici più peculiari e affascinanti di Milano. Costruito negli anni '60, questo palazzo è famoso per la sua facciata ricoperta da un rigoglioso manto di edera, che gli conferisce un aspetto davvero unico.

    Nonostante l'edera sia stata rimossa nel 2021 a causa dei lavori di ristrutturazione della facciata, la natura ha trovato il suo modo per riprendersi il suo spazio. Oggi, l'edera è ricresciuta rigogliosa, restituendo al Palazzo dell'Edera il suo caratteristico aspetto verde e lussureggiante.

    La primavera è sicuramente il periodo migliore per visitare questo luogo, quando l'edera si risveglia dall'inverno e si tinge di un verde lucido. In questa stagione, il Palazzo dell'Edera si trasforma in un vero e proprio spettacolo naturale, attirando l'attenzione di milanesi e turisti che passeggiano lungo Viale Majno.

    Il Palazzo dell'Edera è un esempio perfetto di come la natura possa integrarsi armoniosamente con l'architettura urbana, creando un connubio affascinante e green nel cuore di Milano. Questo posto è visitabile dall'esterno, infatti basterà passeggiare per il viale per godersi gratuitamente anche questa attrazione.

  7. Orto botanico di Brera: un giardino segreto

    Situato nel quartiere alla moda, colorato e frizzante di Brera, questo giardino botanico è aperto dal lunedì al sabato ed è una parte del complesso (ben più maestoso) situato intorno al Palazzo Brera.

    Sebbene abbia una superficie di "appena" 500 metri quadrati, è un'oasi verde perfettamente isolata, ottima per uscire con gli amici e sfuggire alla folla di Milano.

  8. Galleria Vittorio Emanuele II: il toro portafortuna

    Certo, probabilmente starai pensando che la Galleria Vittorio Emanuele II non abbia niente di speciale, perché è già molto nota e ha una passeggiata così sontuosa, da essere soprannominata "Il salotto di Milano".

    Se però entrerai in galleria, e guarderai sotto i tuoi piedi (un consiglio: fallo la mattina presto, meglio ancora prima che aprano i negozi e i ristoranti della galleria, in modo da evitare la calca!), troverai la figura del Toro di Torino.

    Prova a girarci intorno: si dice che, se lo si fa, porti fortuna.

  9. Bar luce a Milano

    Progettato dal regista cult Wes Anderson, che per crearlo si ispirò alle caffetterie milanesi degli anni Cinquanta e Sessanta, il Bar Luce si fa subito riconoscere per il suo stile vintage e le sue tonalità pastello.

    Con posti all'esterno e all'interno, è uno dei bar più "instagrammabili" di Milano e offre sia cocktail in vecchio stile sia tante opzioni moderne per il caffè.

  10. Il cimitero monumentale

    Dapprima visitato per lo più dagli amanti del paranormale, oggi il Museo Monumentale di Milano, poco per volta, sta entrando sempre di più nelle pagine delle guide turistiche, ma rimane comunque un luogo affascinante da esplorare.

    Il cimitero, oltre che per le sue tombe e i suoi monumenti artistici, è noto per ospitare alcune delle personalità milanesi più amate, come Alessandro ManzoniGiorgio GaberEnzo Jannacci e tanti altri.

    All'interno dei suoi cancelli si può ammirare anche il primo esempio di forno crematorio che sia mai stato costruito in Italia (oggi in disuso) e un memoriale alle vittime italiane dei campi di concentramento nazisti.

Come fare un tour serio della Milano nascosta e segreta

Per vivere un'esperienza autentica e scoprire i segreti più nascosti di Milano, il modo migliore è affidarsi a un abitante del luogo che conosca a fondo la città. Perciò, se vuoi esplorare gli angoli più inesplorati e curiosi della città nascosta, ti consigliamo il tuor segreto di Milano disponibile su GetYourGuide.

Questa esperienza ti permette di immergerti nella vera essenza di Milano, accompagnato da una guida esperta e appassionata che ti svelerà storie, curiosità e luoghi sconosciuti.

Oltre alle 10 attrazioni della Milano nascosta svelate in questo articolo, l'esperienza che ti consigliamo di prenotare riserva molte altre sorprese. Ad esempio, immagina di trovarti davanti a una colonia di fenicotteri rosa nel cuore di Milano: un'esperienza surreale e indimenticabile, diciamo sul serio!

Non perdere l'opportunità di vivere Milano come mai prima d'ora. Prenota questo tour segreto e lasciati stupire dalle meraviglie nascoste di questa città affascinante, grazie alla conoscenza approfondita e alla passione della tua guida.

Come raggiungere Milano in treno e risparmiare

Posti belli a Milano ce ne sono molti; la città può essere comodamente raggiunta in treno, e senza stress, dalle principali stazioni ferroviarie italiane. I treni, a seconda della loro provenienza, si fermano a Milano Centrale, la stazione ferroviaria cardine del capoluogo meneghino, oppure a Milano Porta Garibaldi.

Dalle stazioni di Milano Centrale e di Porta Garibaldi si possono raggiungere tutte le attrazioni della Milano nascosta a piedi oppure tramite la linea verde e gialla della metro.

Se vuoi risparmiare, considera l'opzione di prenotare il tuo biglietto del treno con Italo. Questa compagnia ferroviaria offre spesso tariffe competitive e promozioni interessanti per raggiungere Milano in treno. Esplora le meraviglie nascoste, scegliendo questa opzione di viaggio economica e affidabile.


icona-francesca Autore articolo: Francesca O.

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Sconti negozi
1718
negozi
Codici promozionali
8277
codici sconto e offerte
Buoni sconto
30
codici sconto attivati oggi
Coupon sconto esclusivi
51
codici sconto esclusivi
logo CodiceRisparmio
© 2024 | tutti i diritti riservati | credits | P.IVA 02513210977 - I marchi ed i loghi sono di proprietà esclusiva dei legittimi proprietari.