Stavanger Norvegia: cosa vedere


19 October 2020 | Guide e recensioni
Stavanger Norvegia: cosa vedere

Stavanger è la quarta città più grande della Norvegia ed è conosciuta come la "capitale petrolifera" del Paese. L'industria petrolifera, su cui si appoggia l'economia della città, ha portato (e porta tuttora) ricchezza e sviluppo a Stavanger, ma il centro storico è ancora intatto.

Con i suoi edifici in legno dipinti di bianco, molti dei quali risalenti al XVIII secolo, il centro storico di Stavanger Norvegia è uno dei meglio conservati d'Europa.

Stavanger Norvegia: i 5 motivi per visitarla almeno una volta nella vita e lasciar perdere Oslo

  1. La vita notturna: attualmente il Covid-19 ha messo un po' la museruola a tutti, ma appena avremo l'occasione di tornare a muoverci in modo più libero, la vita notturna a Stavanger è una delle cose assolutamente da vivere e da non perdere. Questa cittadina infatti, in apparenza sonnacchiosa, con il calare delle tenebre si anima e offre molti bar e discoteche in cui andare a divertirsi. Se sei un animale notturno quindi, e vuoi goderti il massimo della nightlife della quarta città più grande della Norvegia, dirigiti a Vagen (l'area che si trova vicina alla baia) per assaporare la migliore atmosfera.
  2. Preikstolen: conosciuta anche come Pulpit Rock, è uno dei luoghi più famosi e fotografati della Norvegia. Questa roccia di 600 metri torreggia sopra il Lysefjord e offre viste mozzafiato.
  3. Il cibo: Stavanger è un paradiso per i buongustai. Ci sono un paio di ristoranti stellati Michelin, ottimi frutti di mare e una miriade di ristoranti etnici.
  4. Gamle Stavanger: il centro città, con le sue strade tortuose e le case bianche ben tenute, ti riporta indietro nel tempo alla Norvegia del XVIII secolo.
  5. Solastraden: Solastraden, o Sola Beach, è un ottimo posto per rilassarsi con la gente del posto in estate e magari fare surf.

 

Cosa vedere a Stavanger Norvegia

  1. Diversi musei in uno: fondato nel 1877, il Museo Principale di Stavanger ripercorre la storia della città dall'epoca vichinga fino ai nostri giorni. Il museo comprende il Museo di Storia Naturale di Stavanger, il Museo della Stampa Norvegese, il Museo della Scuola di Stavanger, il Museo Marittimo di Stavanger, il Museo dei bambini norvegesi, la Galleria d'Arte di Stavanger e il Museo delle Conserve norvegesi. Anche la residenza reale di Ledaal è gestita da questo museo.
  2. Passeggiata nel XVIII secolo: un quartiere storico, il Gamle Stavanger risale alla fine del XVIII secolo e presenta una serie di pittoresche strade di ciottoli fiancheggiate da 173 case di legno imbiancate che sembrano essere uscite da una fiaba. Negli ultimi anni l'area è diventata molto di moda, poiché alcuni abitanti delle città norvegesi hanno cominciato a riscoprire il loro passato (e a rivendicarlo in modo orgoglioso). Gamle Stavanger ha vinto anche numerosi premi per la conservazione dell'architettura e offre una serie di gallerie e boutique di arti e mestieri, nonché il Museo delle Conserve norvegesi e il Museo Marittimo di Stavanger.
  3. A spasso su una piattaforma petrolifera: il Norsk Oljemuseum, ospitato in un edificio futuristico progettato nel 1999, è diventato un punto di riferimento a Stavanger. Costruito in cemento, vetro e pietra, il museo del petrolio di oltre 43mila metri quadrati mette in evidenza l'industria petrolifera del Mare del Nord con una serie di esposizioni che includono reperti, fotografie e installazioni cinematografiche. Il museo si concentra anche sulla sostenibilità e sul cambiamento climatico. Tra le sue principali attrazioni vi sono la punta di perforazione più grande del mondo, piattaforme petrolifere simulate e una collezione di modelli di piattaforme petrolifere.
  4. Rivivere il Medioevo: risalente al 1125, la Stavanger Domkirke, una cattedrale medievale in pietra, mostra caratteristiche gotiche, barocche, romaniche e anglonormanne. Considerata la cattedrale più antica della Norvegia, la chiesa presenta colonne in pietra, arazzi, un pulpito barocco e finestre in vetro colorato che rappresentano il calendario cristiano. La cattedrale è la sede del vescovo di Stavanger e ha San Swithun, uno dei primi vescovi di Winchester, come suo santo patrono. Una ristrutturazione completata nel 1964 è riuscita a ripristinare molte delle caratteristiche medievali originali di questa cattedrale.
  5. Esplora il processo di inscatolamento: fondato nel 1975, il Norsk Hermetikkmuseum, o Museo delle Conserve norvegesi, si trova all'interno del conservificio di Gamle Stavanger. L'edificio risale al 1841 ed è stato attivo nella produzione conserviera dal 1916 fino alla metà degli anni Cinquanta. Gli oggetti esposti, che includono macchinari, etichette, strumenti e fotografie, coprono il processo di inscatolamento in dodici fasi, un processo che comprende salatura, filettatura, affumicatura, decapitazione e confezionamento. Il museo offre visite guidate e mostra anche come funzionano alcune di queste macchine.

 

Quando visitare Stavanger in Norvegia: periodi migliori dell'anno

Stavanger ha un clima marittimo fresco con inverni freddi e umidi ed estati calde.

L'estate è il periodo migliore per godersi il bellissimo panorama della città norvegese, ma se il caldo non è decisamente il tuo amico del cuore, può essere visitata anche in autunno, quando le temperature sono più fresche, ma non scendono sotto lo zero come in inverno.

In autunno, a differenza dell'estate, si ha anche il vantaggio di risparmiare, in quanto molti hotel, come ad esempio quelli della catena Radisson Hotel, propongono sconti interessanti sui pernottamenti.

Se hai sempre sognato di visitare la Norvegia, ma finora non hai mai potuto farlo a causa dei prezzi elevati, grazie ad allo speciale sconto Radisson Hotel 25% Stavanger potrai farlo e, fino al 28 febbraio 2021, ottenere anche uno sconto del 25% e numerosi altri vantaggi sulla tua prenotazione.

 

Come arrivare a Stavanger Norvegia

  • In aereo: l'Aerporto di Stavanger Sola offre servizi frequenti per le altre città norvegesi e collegamenti giornalieri per tutta l'Europa. La navetta aeroportuale parte per il centro di Stavanger ogni 20 minuti e costa 120 corone norvegesi. Un taxi, per contro, ne costa 400.
  • In treno: Stavanger è dotata di un buon servizio ferroviario, che collega Oslo a Kristiansand. Un biglietto di sola andata fino ad Oslo costa circa 534 corone norvegesi.
  • In auto: Stavanger si trova sulla strada principale E39 tra Bergen e Kristiansand.
  • In autobus: ci sono collegamenti regolari tra Bergen, Oslo e Kristiansand. Un biglietto di sola andata da Oslo costa circa 160 corone norvegesi. Il bus, dopo la navetta aeroportuale, è il modo più economico per arrivare a Stavanger.

 

Dove dormire a Stavanger

Il Radisson Blu Atlantic Hotel, oltre ad avere una bella vista sul lago del Byparken, è situato a pochi passi dal Museo Marittimo di Stavanger e dalle altre cose più interessanti da vedere, come la Domkirke.

In alternativa, se cerchi una soluzione più economica per il tuo pernottamento a Stavanger Norvegia, su Booking puoi trovare numerosi pacchetti volo+hotel per Stavanger e per le altre città norvegesi.

 

Quartieri più popolari di Stavanger

  • Gamle Stavanger: è il centro storico della città ed è l'unico quartiere rimasto pressoché incontaminato dallo sviluppo. Le sue graziose strade e gli edifici in legno sono riconosciuti come uno dei migliori esempi di architettura norvegese del XVIII secolo.
  • Vagen: è il quartiere più vivace, situato vicino alla baia, dove ci sono bar, club e ristoranti.
  • Bekkefaret: si trova nella periferia del centro città ed è famoso per le sue riserve naturali.

 

Come muoversi a Stavanger

Stavanger è dotata di un buon servizio locale di autobus, con biglietti singoli che costano da 33 corone norvegesi fino ai biglietti giornalieri che arrivano ad 85 corone norvegesi. Tieni a mente che costa molto di più acquistare i biglietti dall'autista, quindi usa le biglietterie automatiche che si trovano ad ogni fermata del bus.

I taxi abbondano a Stavanger, ma sono molto costosi, pertanto, a meno che tu non sia in una situazione di emergenza (e gli altri mezzi di trasporto non sono disponibili), evitali oppure utilizzali soltanto se ti sposti in gruppo oppure hai valigie molto pesanti da portare, è il tuo primo giorno a Stavanger Norvegia e non sai dove si trova il tuo albergo.

Se invece hai la patente e hai scelto di prendere un'auto a noleggio per spostarti in modo più libero, Stavanger ha strade eccellenti e la guida è relativamente semplice.

Per trovare oggi la migliore offerta di autonoleggio a Stavanger, visita l'e-commerce di Avis, il nostro partner, che fino al 15 luglio 2021 propone promozioni autonoleggio Avis agevolate per tutti i viaggiatori.

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Negozi attivi su CodiceRisparmio
763
negozi
Codici attivi su CodiceRisparmio
4077
codici sconto e offerte
Codici attivati su CodiceRisparmio
414
codici sconto attivati oggi
Codici sconto esclusivi su CodiceRisparmio
17
codici sconto esclusivi