Vacanze autunnali in Austria: cosa fare


12 October 2020 | Guide e recensioni
Vacanze autunnali in Austria: cosa fare

L'autunno in Austria è una grande stagione: durante questo periodo infatti, nelle città, così come nelle campagne, l'abbondanza dei raccolti e i colori autunnali vengono celebrati con feste tradizionali.

Tuttavia questa stagione dai riflessi dorati, che segna l'inizio delle vendemmie e dei piaceri della tavola, soccombe anche alla magia della natura: la mattina presto, come alla fine delle notti più fresche, la brina brilla nei prati e gli alberi risplendono sotto la carezza di un soffice sole.

Vacanze Austria: Regioni austriache da visitare

Questo è il momento perfetto per godersi ancora il caldo degli ultimi raggi del sole e la natura idilliaca, prima che la campagna scompaia sotto una bianca coltre di neve.

Detto questo, cosa fare durante le vacanze autunnali in Austria? Cosa vedere, cosa visitare e dove andare? Ecco alcune regioni in cui è possibile godersi l'autunno in Austria in tutta la sua bellezza.

 

1.Bregenzerwald: escursionismo e gastronomia

Come si riconosce il Bregenzerwald? Semplice: dallo stile di vita alpino dei suoi abitanti e dalla sua ricca tradizione casearia.

Le sue eccezionali architetture in legno, una combinazione di tradizione e di modernità, sono anche la caratteristica più evidente della regione più occidentale dell'Austria.

Sarebbe sbagliato pensare che le escursioni e i piaceri epicurei siano riservati solo ai mesi estivi, perché quando l'autunno colpisce l'intera campagna, illumina il paesaggio di colori straordinari.

Basta salire su una sommità per ottenere la propria ricompensa: un panorama su un enorme patchwork dai calori caldi. Inoltre le città e i paesi alpini, soprattutto durante il periodo della vendemmia, offrono un ricco programma culturale (spesso usato come pretesto per le degustazioni).

In autunno, i mercati tradizionali sono pieni di cibo. I prodotti di punta della stagione - funghi, zucca, uva, e così via - si accalcano sulle bancarelle. Ogni settimana nel Vorarlberg ci sono alcuni mercati imperdibili: mercato del racconto, mercato della zucca, tutto contribuisce a far scoppiettare le papille gustative.

Le cantine di formaggio del Bregenzerwald, poi, sono un vero e proprio peccato di gola, perché servono ai visitatori specialità regionali a base di formaggio e che vengono prodotte in quest'area.

Se invece sei più un tipo da escursioni, le dolci colline, le romantiche valli fluviali e le vette imponenti del Bregenzerwald ti affascineranno e ti cattureranno con la loro originalità.

Partire la mattina presto è l'ideale per esplorare i diversi livelli e il piacere di una colazione in cima rende il tutto ancora più stuzzicante. Anche il caffè preso la mattina presto al Moorwirt Inn - dopo aver attraversato paludi misteriose - ha un non so che di magico.

Durante una lunga camminata, puoi lasciarti trasportare di rifugio in rifugio, dove anche gli escursionisti più coraggiosi vengono coccolati, soprattutto dopo essersi lasciati alle spalle la parte più difficile della loro gita.

 

2.Innsbruck e la sua regione: città e natura

Innsbruck e la sua regione combinano natura e cultura alla perfezione. In questa metropoli alpina potrai godere dei vantaggi della città e avere la possibilità di raggiungere in un batter d'occhio un altopiano situato tra le montagne.

In autunno le vette più alte intorno a Innsbruck sono in parte già coperte di neve, mentre in basso gli alpeggi invitano a bellissime escursioni.

Anche la valle offre suggestive passeggiate, come ad esempio lungo l'Inn o nel centro storico, dove sorseggiare un caffè nella zona pedonale e godersi il sole autunnale.

Quando invece il tempo non è dalla tua parte, i musei di Innsbruck propongono una serie di mostre affascinanti.

Se, al contrario, il tempo è bello e hai bisogno di una razione abbondante di sole, il soleggiato altopiano di Mieming, situato a circa 30 minuti da Innsbruck, delizia i vacanzieri e la gente del posto con oltre 2000 ore di sole, anche in autunno.

L'altopiano, oltre che in macchina, può essere raggiunto dalla stazione centrale di Innsbruck tramite un servizio di autobus.

 

3.Achensee in Tirolo: l'estate indiana nelle alpi austriache

L'Achensee, il lago più grande del Tirolo, conosciuto con il nome affettuoso di Mar Tirolo dalla gente del posto, si trova in un affascinante paesaggio di montagna.

È situato nella parte più settentrionale delle Alpi calcaree e colpisce per i suoi ripidi pendii e per le spettacolari gole punteggiate da cascate.

Anche le valli con i dolci rilievi, i vasti boschi, i prati alpini e i tradizionali masi sono tipici della regione. Questo offre un ricco programma di scoperte e di attività: dalle difficili escursioni in alta montagna alle gite sugli alpeggi con i bambini.

Puoi anche salire a bordo del treno Achensee, la più antica linea ferroviaria europea ancora percorsa da treni a vapore, a filo con la roccia. In autunno l'aria è frizzante e l'Achensee brilla di un blu brillante: c'è bisogno di un altro motivo per organizzare una bella gita in barca?

Uno dei punti più suggestivi da ammirare nella regione è l'Ahornboden, un pezzo di terra situato nella regione del Karwendel: quasi 2000 aceri di montagna fioriscono su questo altopiano, a 1200 metri di altitudine.

Questo sito naturale protetto è fantastico - soprattutto da settembre, quando gli alberi, di 600 anni, assumono gradualmente colori vivaci e sembrano camminare in un mare di foglie d'oro.

 

4.Il lago di Millstatt: il lato mediterraneo delle Alpi

La storica città di Millstatt si trova sull'omonimo lago, in Carinzia. Qui la spensieratezza mediterranea degli abitanti si mescola con la bellezza della natura alpina.

In autunno il sole estivo continua il suo regno indiscusso fino alla fine di ottobre e anche il lago, con i suoi 20 gradi, fino a metà ottobre è abbastanza piacevole per farci un tuffo.

Se invece preferisci rimanere all'asciutto, puoi salire su una bicicletta e goderti lo scenario autunnale in un piacevole tour, passando accanto a ville storiche e a romantiche terrazze sul lago.

E, a proposito di romanticismo, la regione ospita anche il più grande giacimento di granato, la pietra per eccellenza dell'amore e della passione, dell'intera area alpina.

I più piccoli apprezzeranno l'immersione nella natura offerta dal Parco di Heidi, un percorso tematico dedicato alla storia di questa giovane eroina e alla vita dei pascoli, mentre i bambini più coraggiosi possono fare un'escursione al Turracher Höhe, quindi scivolare giù per la valle sulla slitta estiva Nocky Flitzer.

 

5.Il massiccio dell'Hohe Tauern: il regno dei cinque giganti

Il Parco Nazionale dell'Hohe Tauern si trova all'incrocio di tre Länder austriaci: il Land di Salisburgo, la Carinzia e il Tirolo.

Con una superficie di 1856 metri quadrati di natura incontaminata, è il più grande parco nazionale dell'Austria. Ha più di 300 vette, 342 ghiacciai e 551 laghi nel suo repertorio. La regione ospita anche un terzo delle specie vegetali presenti in Austria e più di 15mila specie animali.

Ciò non sorprende: a causa dell'elevato dislivello e della sua posizione geografica sul crinale principale delle Alpi, ospita diversi microclimi, che favoriscono il proliferare delle varie specie.

L'Hohe Tauern è anche un punto particolarmente adatto per ammirare gli stambecchi. In autunno, passata la calura estiva, si possono vedere anche quasi nelle valli.

I fischi sibilanti delle marmotte si sentono anche spesso in mezzo ai prati, e nelle vicinanze delle tane, mentre le loro compagne accumulano riserve di grasso invernale prima di andare in letargo.

Per vivere al meglio questo spettacolo, l'ideale è andare in esplorazione in compagnia di un ranger del parco: sulle alture della montagna, soprattutto in autunno, mandrie di camosci, spesso composte da più di cento esemplari, si scatenano all'aperto.

Anche avvoltoi e aquile aspettano fino al tardo autunno per scegliere dove costruire i loro nidi. Con un po' di pazienza, dalla torre di osservazione della fauna selvatica dell'Oberhauser Zirbenwald, potrai ammirare i "cinque giganti" delle Alpi austriache.

 

6.Wolfgangsee: montagna e lago per i più indecisi

Dove si trova esattamente il Wolfgangsee? Immerso nel cuore di un magnifico paesaggio di boschi, prati e montagne tra il Land di Salisburgo e l'Alta Austria.

In autunno, quando le foglie cambiano colore e la natura si riflette nelle pure acque verde smeraldo del lago, nel Salzkammergut prende piede la calma più assoluta.

La regione del Wolfgangsee ti invita a scoprire l'autunno, con tutti i sensi all'erta, e a trarre energia dal sole autunnale per l'ultima volta durante tranquille escursioni, picnic in riva al lago o sessioni di benessere.

Quando le giornate sono più fresche, non c'è niente di meglio che concedersi una spa e lasciarsi coccolare. E quando la spa è direttamente sul lago, il piacere è decuplicato.

 

Dove dormire in Austria: consigli per il tuo pernottamento

Pernottare una camera in Austria, in particolare durante il periodo autunnale e invernale, non è così evidente: questo perché, al contrario di quello che avviene in Italia, è proprio in autunno e in inverno che l'Austria vive la sua alta stagione e, di conseguenza, i prezzi degli alberghi possono salire anche di molto.

Se hai in programma di fare vacanze in Austria oppure di visitare questa nazione durante i mesi freddi, ti consigliamo quindi di prenotare la tua stanza tramite NH Hotels, il nostro partner.

Fino al 10 ottobre 2020 NH Hotels ti permetterà di risparmiare fino al 25% sulla tua prenotazione di una camera in uno degli splendidi hotel del suo gruppo. L'offerta include, oltre al 25% di sconto sulla tariffa finale, anche la colazione gratuita, il check-out tardivo gratuito e il soggiorno gratuito per i bambini.

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Negozi attivi su CodiceRisparmio
758
negozi
Codici attivi su CodiceRisparmio
3717
codici sconto e offerte
Codici attivati su CodiceRisparmio
225
codici sconto attivati oggi
Codici sconto esclusivi su CodiceRisparmio
17
codici sconto esclusivi