5 dessert deliziosi da preparare con le castagne


2 November 2021 | Francesca O. | Guide e recensioni
dessert con le castagne

E' ormai appena finito ottobre e ciò significa che, dopo aver festeggiato Halloween, presto si concluderà anche la raccolta dei frutti dell'autunno per eccellenza: le castagne!

Piccole, medie o grandi, con il loro marrone intenso e la loro lucentezza, le castagne possono essere utilizzate in un gran numero di preparazioni, dai piatti a base di carne fino ai dessert, che spesso ci fanno compagnia anche durante il periodo invernale.

Dessert con le castagne, una vera bontà

Se hai raccolto, o vorresti utilizzare, delle castagne, ma non sai come fare, ecco l'idea: 5 dessert della tradizione italiana (e non solo), tutti deliziosi, in cui le castagne sono le regine e faranno venire l'acquolina in bocca a tutti, dai più piccoli fino ai più grandi.

 

Il castagnaccio, una delizia tutta toscana

Parlando di castagne, e di dolci, non potevamo non iniziare con il dolce a base di castagne per eccellenza, il castagnaccio!

Un classico delle merende autunnali, che arriva dalla tradizione toscana, buono sia da solo sia accompagnato da un bicchierino di vin santo.

Per realizzarlo, in una ciotola mescola insieme 250 grammi di farina di castagne, un bicchiere e mezzo di acqua a temperatura ambiente, 40 grammi di noci tritate, 18 grammi di pinoli e un bicchiere di uvetta (precedentemente ammollata in acqua o vin santo).

Ungi poi una tortiera rotonda con abbondante olio extravergine d'oliva, versa l'impasto e, per finire in bellezza, decora la superficie con pinoli, noci tritate e rosmarino.

Cuoci in forno caldo a 180 gradi per 30 minuti. Il castagnaccio sarà pronto quando la superficie inizierà a spaccarsi, che è una caratteristica di questa torta.

 

Monte Bianco (Mont Blanc), dal Nord Italia con amore

Il Monte Bianco è un dessert a base di castagne, simile ai vermicelles, che viene preparato in Piemonte e in Lombardia durante il periodo natalizio.

Si tratta di un dolce facile, ma molto scenografico...impossibile resistere a questa montagna candida di panna montata, sotto cui si nasconde una deliziosa purea di castagne, che viene portata in tavola.

Realizzarlo è molto semplice: cuoci 910 grammi di castagne sgusciate (ricordati di togliere la pellicina, altrimenti la purea diventerà amara) per un'ora in abbondante acqua fino a quando non diventeranno belle morbide.

Terminata la cottura, scolale, poi mettile nel mixer con 50 grammi di zucchero, una punta di estratto di vaniglia, 50 grammi di cioccolato fondente fuso e, se ti piace o stai preparando il dessert per un gruppo di adulti, 5 millilitri di un liquore a piacere.

Frulla il tutto fino a quando non otterrai una purea, poi versa la purea su un piatto da portata e, con l'aiuto di un cucchiaio, modellala a forma di cupola. Se la purea dovesse risultare troppo liquida, correggila con un po' di farina di castagne.

Metti la cupola in frigo, poi monta un litro di panna. Togli la cupola dal frigo, ricoprila con la panna, decorala con qualche marron glacé, poi mettila in frigo fino al momento di portarla in tavola.

Prima del servizio, se ti piace l'idea, cospargi il tuo Monte Bianco con un cucchiaino di cacao amaro in polvere.

 

Ravioli dolci con castagne e cioccolato, un salto nelle Marche

Nelle Marche, più precisamente a Piceno, i ravioli dolci con castagne e cioccolato sono molto conosciuti, in quanto vengono preparati in occasione del Carnevale.

Se ti piacciono i dolci fritti, anche se i coriandoli e le stelle filanti sono ancora lontani, non resisterai davanti a questi ravioli friabili e dal ripieno morbido e saporito.

Per fare questi ravioli dolci, in una ciotola mescola 450 grammi di farina bianca, 150 grammi di zucchero, 80 grammi di burro, 2 uova, 1 cucchiaino di bicarbonato e un po' di latte. Impasta il tutto fino a ottenere una pasta liscia, poi lascia riposare per un'ora.

Nel frattempo fai bollire 250 grammi di castagne fino a quando non diventeranno morbide, poi passale al mixer e mescolale con 100 grammi di cioccolato fondente tagliato a pezzettini, 50 grammi di mandorle tritate, 50 grammi di canditi e la scorza di un limone.

Con l'aiuto di un mattarello, spiana la pasta fino a farla diventare sottile (3 millimetri), poi un cucchiaio, metti un po' di ripieno a 5 centimetri dal bordo.

Partendo da questa prima cucchiata di ripieno, fa lo stesso in verticale e in orizzontale, cercando di mantenere la stessa distanza. Una volta finito il ripieno, prendi un bicchiere, poi stampa dei cerchi rotondi intorno a ciascuna cucchiata di ripieno.

Prendi poi un cerchio, poi piegalo a metà e premilo bene con le dita, formando una mezzaluna. Ripeti lo stesso con gli altri cerchi.

Friggi i ravioli in abbondante olio extravergine d'oliva fino a quando non saranno dorati, poi quando sono freddi, cospargili con zucchero a velo e portali in tavola.

 

Cannoli con mousse di castagne, la Sicilia che non ti aspetti

In Sicilia, durante il mese di ottobre, si gusta una torta a base di castagne e di riso, e i cannoli con mousse di castagne.

I gusci dei cannoli puoi acquistarli nelle pasticcerie o nei supermercati online, mentre per la mousse fai bollire 500 grammi di castagne sgusciate fino a quando non diventeranno morbide, scolale, poi falle passare nel mixer con 20 grammi di cacao amaro, 50 grammi di zucchero, 150 di panna fresca e latte quanto basta.

Riduci in purea, poi usa la mousse di castagne per riempire i cannoli e metti in frigo fino al momento di servire. Se ti piace l'idea, prima di portare in tavola, cospargi i cannoli con zucchero a velo.

 

Budino di castagne, il dolce al cucchiaio che mette d'accordo tutti

Chiudiamo in bellezza con il budino di castagne, un dolce al cucchiaio che mette d'accordo tutti e che piace moltissimo ai bambini.

Per realizzarlo, basta semplicemente far bollire un chilo di castagne, poi passarle al mixer con 50 grammi di zucchero, 150 grammi di cioccolato fondente, 500 grammi di latte e 260 grammi di panna.

Versa poi questa crema in una pentola capiente, poi fai bollire per qualche minuto. Aggiungi quindi 10 grammi di gelatina in fogli, precedentemente ammollata in acqua e strizzata, poi falla sciogliere e concludi la cottura.

Versa poi la crema in sei stampini da budino da 200 grammi e mettili in frigo a raffreddare per almeno 2 ore. Prima di portarli in tavola, sformali su dei piattini da portata e decorali con qualche truciolo di cioccolato fondente.


icona-francesca Autore articolo: Francesca O.

Offerte Suggerite

Aggiungi un commento

I numeri di CodiceRisparmio

Sconti negozi
1256
negozi
Codici promozionali
6462
codici sconto e offerte
Buoni sconto
167
codici sconto attivati oggi
Coupon sconto esclusivi
30
codici sconto esclusivi
CodiceRisparmio
© 2021 | tutti i diritti riservati | credits | P.IVA 02356670972 - I marchi ed i loghi sono di proprietà esclusiva dei legittimi proprietari.